App Store su iOS 11, ecco tutte le novità

24 settembre 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Con iOS 11, l’App Store cambia radicalmente volto e si presente agli utenti con una interfaccia completamente rinnovata e con funzioni inedite. Scopriamo tutti i dettagli. E c’è anche una brutta notizia per l’app della settimana…

Il nuovo App Store si presenta con una grafica totalmente rinnovata e più fresca, ma porta anche tante novità che vanno dalla nuova organizzazione delle schede delle singole app, alla inedita sezione editoriale curata direttamente da Apple.

La prima novità che noterete non appena aperto il nuovo App Store su iOS 11 è la grafica. La nuova interfaccia ricorda quella di Apple Music e mostra informazioni più evidenti e immagini più grandi. Si punta molto a catturare l’attenzione dell’utente proprio con le grandi immagini.

Purtroppo, almeno per il momento, Apple sembra aver sospeso la rubrica “App della settimana”, che ogni 7 giorni proponeva un gioco o un’app in offerta gratuita. Vedremo se si è trattato solo di una sospensione momentanea o di una scelta definitiva.

La sezione Oggi sostituisce la vecchia “In primo piano”. Se prima quella scheda includeva un numero indefinito di app e giochi consigliati, ora ci si limita a pochi titoli, spiegati con una cura maniacale. Le app e i giochi presentati nella schermata “Oggi”, infatti, non vengono presentati con la semplice scheda, ma sono accompagnati da contenuti redazionali originali scritti dallo staff Apple che spiegano perchè dovremmo scaricare quell’app o quel gioco. Troveremo singole app o singoli giochi, ma anche raccolte di titoli divisi per argomento (ad esempio, le migliori app per organizzare una serata di Karaoke) e interviste agli sviluppatori. Si tratta di un piccolo magazine davvero interessante da consultare. Questa sezione viene aggiornata quotidianamente ed è anche possibile ritornare indietro e leggere le info pubblicate in passato. Non mancheranno anche trucchi e dritte per usare al meglio particolari app.

Abbiamo poi le schermate Giochi e App. Si tratta di due schede separate, con proprie categorie e propri contenuti. In alto vengono consigliati alcuni titoli tra le nuove pubblicazioni e quelle in primo piano, mentre in basso troviamo varie sezioni divise per argomento (es: le migliori app ARKit, i migliori giochi da tavolo, ecc…). Scendendo ancora di più abbiamo accesso alle classifiche e alle classiche categorie. A livello contenutistico, troviamo poche differenze rispetto ad iOS 10. Da notare che le schede di giochi e app mostrano per la prima volta anche gli acquisti in-app. Scorrendo verso il basso, troveremo infatti alcuni contenuti dedicati esclusivamente agli acquisti in-app di determinati titoli.

Cambia anche la pagina di presentazione delle app e dei giochi, che ora mostrano icone più grandi e danno più risalto ai voti e alle recensioni degli utenti. Appaiono più chiare anche le info sull’età minima e sulla categoria dell’app. Gli sviluppatori possono inserire più video, che partono in automatico una volta aperta la scheda (l’autoplay riguarda solo il video, non l’audio che va attivato manualmente). Dalla scheda è anche possibile visualizzare la grafica delle app universali passando dalla visuale per iPhone a quella per iPad, Apple Watch e Apple TV (se presenti).

Poche novità, invece, per quanto riguarda le ricerche e gli aggiornamenti. Dalla schermata degli aggiornamenti manca la lista delle app acquistate, ora spostata nella schermata Account. Per la ricerca, ora basta toccare la lente di ingrandimento da qualsiasi schermata per trovare immediatamente un’app.

Purtroppo, con iOS 11 App Store perde alcuni colpi: in primis, è stata eliminata del tutto l’utile Lista dei Desideri che permetteva di salvare app da acquistare in futuro; in secondo luogo, ora non è più presente la dimensione degli aggiornamenti in termini di MB. Speriamo che Apple riattivi presto queste due funzionalità.

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.