Ricarica wireless più veloce sui nuovi iPhone grazie ad un prossimo update

Al momento del lancio, i nuovi iPhone potranno essere ricaricati via wireless ad una velocità paragonabile a quella del caricabatterie standard da 5 watt che viene fornito con il dispositivo. Apple prevede però di migliorare la velocità di caricamento con un futuro aggiornamento software. Intanto, un’azienda sta già testando un pad in grado di ricaricare a distanza i nuovi iPhone.

I tre nuovi iPhone con ricarica wireless (iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X) saranno aggiornati entro fine anno con un miglioramento nella velocità di caricamento. Al momento, un iPhone 8 viene ricaricato in modalità wireless ad una velocità pari a quella dell’alimentatore da 5 watt, ma con questo aggiornamento si potrà arrivare ad una velocità simile a quella degli alimentatori da 7.5 watt (non è esclusa anche una velocità maggiore). Pad di ricarica come quelli di Belkin e di Mophie già supportano questa capacità. Tra l’altro, i tre nuovi iPhone supportano lo standard Qi che potenzialmente raggiunge una capacità di 15 watt.

Al momento non si conoscono le specifiche del pad Apple AirPower, che sarà disponibile soltanto nel 2018.

Proprio in queste ore, inoltre, la startup Pi sta testando un dispositivo in grado di ricaricare a distanza gli smartphone compatibili, iPhone compresi.

Pi assicura che il suo pad è in grado di garantire fino a 10w di potenza per la ricarica a distanza e fino a quatto dispositivi contemporaneamente. Alcuni smartphone avranno bisogno di una custodia aggiuntiva, ma i nuovi iPhone del 2017 sono già compatibili con il pad.

Al momento non si conoscono altri dettagli, nè sulla disponibilità, nè sul prezzo.

 

 

 

News