Piccolo spiraglio per l’apertura dei primi Apple Store in India

31 maggio 2016 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Malgrado il ministro delle finanze indiano abbia confermato che Apple non può aprire i suoi store senza produrre almeno il 30% dei componenti dei vari dispositivi nel paese, oggi si apre un piccolo spiraglio per l’azienda.

17044-14217-applestore-shadowyrichpigs-l

Un alto funzionario del governo ha affermato che si sta valutando un’alternativa per Apple: “In attesa che l’azienda apra i propri stabilimenti in India, potremmo autorizzare una deroga per l’apertura di un primo Apple Store e la vendita di prodotti di fascia alta. Vedremo cosa ne pensa il ministro delle finanze”. 

La decisione si saprà a breve e solo da quel momento Apple capirà se potrà iniziare i lavori per l’apertura del primo Apple Store, o se dovrà collaborare con Foxconn per aprire uno stabilimento in India.

[via]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.