Quando Microsoft perse 21 miliardi di dollari…

Lo sapete che nel 1997 Microsoft investì 150 milioni di dollari in azioni Apple? Peccato che l’azienda ha venduto tali azioni nel 2003, altrimenti oggi avrebbe in cassa altri 21 miliardi di dollari!

Steve Jobs, Bill Gates

Quando Steve Jobs tornò al comando di Apple  riuscì a convinse Bill Gates a stipulare un accordo molto particolare.

 Microsoft doveva acquistare azioni per 150 milioni di dollari, in più ci sarebbero stati lo scambio delle licenze sui brevetti per 5 anni, il supporto di Office su Mac per 5 anni, Internet Explorer come browser di default sui Mac, e l’utilizzo comune di Java.

Sfortunatamente per loro,  Microsoft decise di vendere le azioni acquistate 6 anni prima, guadagnandoci pochissimo. Guadagno che sarebbe stato di natura assolutamente elevate se Microsoft avesse venduto quelle azioni oggi: i 150 milioni si sarebbero trasformati in 21,8 miliardi di dollari!

[via]

News