I0n1c ci parla (e ci mostra) Cyberelevat0r, il jailbreak untethered di iOS 7.1.1 – VIDEO

22 maggio 2014 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)
FEATURED

Dopo aver inizialmente annunciato di essere in possesso di un jailbreak untethered, l’hacker I0n1c ha pubblicato un video in cui mostra Cyberelevat0r, il suo nuovo jailbreak untethered per iOS 7.1.1 e per tutti i dispositivi Apple. Oltre al video, I0n1c ha discusso parecchio, su Twitter, del suo prossimo jailbreak e di se (e quando) verrà rilasciato.

Schermata 2014-05-22 alle 09.15.17

Prima di dare un’occhiata agli interessanti (e come sempre polemici) tweet di I0n1c, di seguito vi proponiamo il video pubblicato da Stefan Esser sul suo canale YouTube, in cui viene mostrato il jailbreak di iOS 7.1.1 eseguito con Cyberelevat0r su un iPhone 5c. Nel video si può chiaramente notare il riavvio in modalità untethered del dispositivo (che conferma, quindi, l’esecuzione di un jailbreak stabile e definitivo) l’apertura di Cydia sul dispositivo e la versione di sistema di iOS (7.1.1). Tutto ciò conferma, qualora non fosse bastata la fotografia scattata dall’hacker, che I0n1c è davvero in possesso del jailbreak di iOS 7.1.1.

Ricordiamo che il jailbreak mostrato nel video utilizza una particolare tecnica di sblocco, presente in soli altri due jailbreak precedenti. Un jailbreak di questo tipo è più difficile da correggere per Apple, quindi potrebbe avere una durata nel tempo più lunga rispetto a quella di Evasi0n7.

Questa la descrizione del video di I0n1c:

Jailbreak Untethered di iOS 7.1.1 con “Kölner Dom”

Alcune informazioni qui: https://www.sektioneins.de/en/blog/14…

Domanda: quindi come può la community del jailbreak assicurarsi che venga rilasciato un jailbreak pubblico in tempi brevi?

Risposta: per diversi mesi, la community del jailbreak ha avuto modo di influenzare il rilascio di un jailbreak pubblico donando sul sito https://isios7jailbrokenyet.com/, ma invece il tutto è stato manipolato da alcune persone con interessi finanziari, che hanno fatto di tutto per boicottare l’iniziativa. Così la scena del jailbreak è praticamente responsabile da se per l’assenza, oggi, di un jailbreak pubblico.

Come spiegato anche in successivi tweet – alcuni anche abbastanza duri, come da caratteristica di I0n1c – l’hacker tedesco sembra avercela con Saurik e con gli Evad3rs, i principali protagonisti della scena del jailbreak. Uno in grado di creare e gestire la piattaforma per la vendita di software su dispositivi jailbroken, gli altri in grado di stringere importanti accordi economici di sponsorizzazione per ripagarsi gli sforzi compiuti nella realizzazione di un jailbreak.

Secondo I0n1c, Saurik, il creatore di Cydia, era a conoscenza di tutta la questione TaiG (che ricorderete per aver sollevato un enorme polverone in occasione del rilascio di Evasi0n7) e avrebbe addirittura cercato di ottenere un migliore accordo rispetto a quello che TaiG era riuscita a strappare agli Evad3rs. Gli Evad3rs stessi, pensando che Saurik li stesse ponendo in competizione con altri jailbreakers, hanno così velocizzato il rilascio del jailbreak per iOS 7.0.x. Questo, probabilmente, non accadrà con il jailbreak di iOS 7.1 e di iOS 7.1.1, dato che per gli hacker e per Saurik – economicamente parlando – potrebbe essere meno interessante.

I0n1c ha poi proseguito nel suo sfogo (e sta probabilmente ancora proseguendo) parlando nuovamente di https://isios7jailbrokenyet.com/ e del fatto che, probabilmente, “le chance di un jailbreak pubblico saliranno quando si arriverà a 60.000$ in donazioni” alludendo al fatto che potrebbe essere lui stesso interessato a rilasciare il suo jailbreak solo quando la contropartita economica sarà sufficientemente interessante.

Ma uno dei tweet più interessanti di I0n1c, specialmente per chi attende il jailbreak di iOS 7.1.1 e non è interessato alle altre questioni, riguarda proprio il rilascio di Cyberelevat0r. Nonostante molti, tra cui chi vi scrive, siano ancora convinti che I0n1c non rilascerà pubblicamente – a meno di non avere un valido motivo… $$$ – l’hacker ha prima pubblicato questo tweet, in cui afferma che su Reddit è stato aggettivato con termini contrastanti…

…e poi ha subito affermato che tutto ciò verrà chiarito dopo il prossimo “Funday”, alludendo probabilmente al giorno in cui Cyberelevat0r sarà finalmente disponibile per il download. Non sappiamo se anche I0n1c sceglierà il motto “Sunday is Funday” o se preferirà un altro giorno per il rilascio del suo jailbreak, o se addirittura il suo jailbreak non arriverà mai.

Ricordiamo, per contorno, che I0n1c aveva realizzato, tempo fa, un jailbreak untethered denominato Elevat0r e che, inutile dirlo, questo jailbreak non è mai stato rilasciato al pubblico. La scelta non casuale del nome, potrebbe quindi darci cattivi indizi sul futuro di questo jailbreak, ma la speranza è chiaramente quella che I0n1c possa rilasciare presto il tutto.

Restate sintonizzati su iPhoneItalia per nuove informazioni sul jailbreak untethered di iOS 7.1.1!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.