Tidy: l’app che permette di visualizzare le foto filtrandole in base alla distanza, al tempo ed al formato

17 Aprile 2014 di Enrico Ferro

L’app che vi segnaliamo in questo articolo può essere considerata una sorta di mix tra Mailbox e Timehop. E’ un dato di fatto che qualsiasi smartphone sia strapieno delle foto che ciascuno di noi scatta nelle più disparate occasioni; di conseguenza c’è un forte bisogno di app capaci di gestire al meglio questa enorme quantità di immagini, per renderle agevolmente “navigabili” per gli utenti. Beh, Tidy è una di queste app ed è disponibile gratuitamente su App Store.

Schermata 2014-04-16 alle 11.36.29[app 725760130]

L’applicazione in questione consente di visualizzare le immagini presenti sul vostro iPhone utilizzando i seguenti filtri: distanza, tempo o formato (ad esempio immagini panoramiche, quadrate, ecc.). Grazie all’utilizzo di questi filtri, quindi, Tidy è in grado di raggruppare velocemente le immagini presenti nello smartphone, proponendole all’utente mediante una piacevole interfaccia grafica.

Una volta filtrate, peraltro, le immagini possono essere organizzate in album (creabili agevolmente con uno swipe verso destra), oppure archiviate, tramite uno swipe verso sinistra.

Inutile dire che la possibilità di visualizzare le immagini raggruppandole mediante l’applicazione dei suddetti filtri si rivela decisamente utile per superare il problema dell’eccessivo numero di foto.

C’è da dire, peraltro che l’app nativa per la gestione delle fotografie non risulterà affetta da ciò che farete in Tidy e che con quest’ultima potrete anche aggiungere interi album su Facebook, Flickr o Google+ o altri siti social. (Attualmente, per la precisione, è possibile aggiungere un gruppo di foto su Facebook o singole foto su Instagram o Twitter, ma quelle aggiunte in un album Facebook dovranno essere nuovamente raggruppate).

Tidy Story – Present from Tidy on Vimeo.

Dopo essere stata lanciata nel novembre 2013 come app per iOS ed in gennaio 2014 come app per Android, Tidy attualmente viene utilizzata da più di 600,000 utenti, sparsi principalmente in Cina, Korea del Sud (dove ha sede l’azienda che l’ha sviluppata) e Tailandia; ma l’app sta cominciando a diffondersi anche negli Stati Uniti ed in Europe.

Kwangbae Lee, il product manager di Tidy ha dichiarato “Le persone attualmente hanno il piacere di condividere le foto, ma non dispongono del mezzo giusto che consenta loro di condividere centinaia di immagini. Il nostro obbiettivo è quello di dar loro il piacere di apprezzare foto ben curate. Credo che questo esplichi il modo in cui approcciamo al nostro prodotto e ai nostri utenti“.

Pare, peraltro, che Tidy stia programmando di rendere il raggruppamento delle foto ancor più intelligente grazie alla combinazione di fattori come il tempo e lo spazio, nonché consentendo agli utenti di gestire gli album su più dispositivi e permettendo la collaborazione di più utenti sugli album. 

Tidy è disponibile gratuitamente su App Store.

Via

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.