iPhone 4: Apple vince un’altra causa di brevetti

26 novembre 2013 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Alcuni mesi fa, Apple era stata denunciata negli USA per la violazione di alcuni brevetti utilizzati nell’iPhone 4. I brevetti incriminati riguardavano le tecnologie usate da Apple per effettuare chiamate tramite connessione Wi-Fi o rete cellulare.

1385439595-md-Apple_lawsuit_iPhone4_win_660

La denuncia era stata presentata da Richard Ditzik, ideatore di una serie di brevetti che riguardavano proprio alcune tecnologie per effettuare chiamate voce tramite connessione, sia Wi-Fi che rete cellulare.

Secondo Ditzik, Apple aveva usato questi brevetti senza permesso per integrarli nell’iPhone 4, ma nella giornata di ieri la giuria ha dato ragione alla società di Cupertino, anche se l’accordo non è stato unanime.

Per il momento, quindi, Apple può stare tranquilla e non pagare alcun tipo di risarcimento, ma i legali di Ditzik hanno già annunciato che faranno ricorso a questa sentenza.

[via]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.