WhatsApp per iOS 7 provato in anteprima da iPhoneItalia.com [Aggiornato: VIDEO TOUR]

23 novembre 2013 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)
FEATURED

Dopo una lunga giornata, siamo finalmente riusciti a provare la nuova versione di WhatsApp per iOS 7 e in questo articolo vi offriamo un’anteprima completa del software che, salvo sorprese, arriverà su App Store nei prossimi giorni. Siete pronti a scoprire tutto, ma proprio tutto, sulla nuova versione di WhatsApp? Siete nel posto giusto!

WAiOS7

Dopo le prime immagini e video, finalmente anche noi di iPhoneItalia.com siamo riusciti ad entrare in possesso della versione finale di WhatsApp per iOS 7 che arriverà su App Store nei prossimi giorni. Al momento, infatti, siamo l’unico sito ad aver ricevuto in anteprima l’applicazione e a potervi fornire tutti i dettagli sul software in anticipo rispetto al rilascio dello stesso. Ma non perdiamoci in chiacchiere e andiamo subito al sodo. Ecco a voi WhatsApp per iOS 7!

Cosa cambia?

Partiamo dal primo elemento che ci mette in contatto con l’applicazione: l’icona. L’icona di WhatsApp per iOS 7 cambia, logicamente, per adeguarsi allo stile della Home post-iOS 6, diventando ora “flat” (piatta) e senza effetti all’interno dell’icona stessa. Cambia anche il colore, adesso più tendente ad un verde acceso rispetto al passato.

Schermata 2013-11-22 alle 02.13.38

Gli sviluppatori di WhatsApp hanno sviluppato una nuova grafica in stile iOS 7 con alcuni particolari degni di nota. A catturare da subito la nostra attenzione sono state le nuove notifiche in-app, che ora sono trasparenti e quindi risultano ancora meno invasive. Chiaramente poi, cambia l’interfaccia complessiva dell’applicazione, che ora tende al bianco ed offre un design più semplice, ed elementi minori come pulsanti e switcher, anch’essi ridisegnati tenendo conto dei cambiamenti apportati da Apple con iOS 7. Cambia, infine, anche la tastiera che ora è identica a quella che troviamo in altre app ottimizzate per l’ultima versione di iOS (quella propria del firmware 7.0 e successivi).

Schermata 2013-11-22 alle 02.46.01

Tecnicamente, l’app è sempre divisa in cinque tab principali: “Preferiti”, per accedere ai nostri contatti preferiti – in sostanza quelli che usano WhatsApp – “Stato”, che permette di personalizzare il nostro stato pubblico su WhatsApp; “Contatti”, sezione da cui possiamo dare un’occhiata alla nostra rubrica contatti; “Chat”, per accedere alle nostre chat e rispondere ad eventuali messaggi o per inviarne di nuovi; “Impostazioni”, sezione da cui è possibile eseguire una serie di operazioni o verifiche relative a WhatsApp.

WAiOS7 5

Per quanto riguarda la sezione “Chat”, sicuramente la più utilizzata da tutti voi, questa presenta poche e leggere modifiche. Oltre alla tastiera, di cui abbiamo già parlato, cambiano i pulsanti per i messaggi vocali e quelli per la condivisione di immagini, video e posizione GPS. Modificate anche le immagini dei contatti che appaiono nella chat (ma anche nella rubrica contatti) che adesso presentano delle anteprime rotonde. È stata modificata anche la visualizzazione delle immagini condivise in chat: adesso le anteprime sono decisamente più grandi ed è già possibile dare uno sguardo d’insieme al file condiviso senza aprirlo.

Schermata 2013-11-22 alle 02.51.10

Utilizzandola, l’app risulta molto più snella e leggera. Inutile dire, poi, che adesso sono scongiurati tutti i problemi che si potevano riscontrare con la precedente versione non ottimizzata di WhatsApp (ossia blocchi improvvisi, crash o semplice lentezza in fase di risposta, specialmente durante l’inserimento del testo). Adesso WhatsApp funziona davvero bene su iOS 7!

WAiOS7 2

Chiaramente non mancano funzioni sempre utili, anche se non più nuovissime, come la possibilità di effettuare un backup completo della cronologia della chat, l’esecuzione del login tramite Facebook, la personalizzazione delle notifiche (con possibilità di scelta tra notifiche push e notifiche in-app), l’opzione per creare gruppi e di inviare messaggi broadcast, il salvataggio automatico dei file multimediali condivisi e la conseguente archiviazione in “Immagini” e tutte le altre funzioni che siamo abituati ad utilizzare da anni a questa parte grazie a WhatsApp. In più, sono state introdotte le nuove suonerie di iOS 7 e la possibilità di ridimensionare il testo all’interno dell’applicazione da iPhone > Impostazioni > Generali > Dimensione testo. Per quanto riguarda gli sfondi, invece, non ce ne sono di nuovi all’interno di WhatsApp per iOS 7.

Schermata 2013-11-22 alle 03.00.30

Per il resto, WhatsApp Messenger è la stessa di sempre e questo non è affatto un “pro” di questo aggiornamento. Dopo un’attesa come poche nel rapido mondo dell’informatica, era lecito aspettarsi qualcosa in più dagli sviluppatori di WhatsApp. Prendete Dropbox, ad esempio: ci ha messo un po’ per aggiornare la sua app, ma le novità non si sono limitate ad un mero restyling grafico ma sono andate ben oltre. Nel caso di WhatsApp non è stato così, dato che l’applicazione manca totalmente di nuove funzioni e l’unica concreta novità, per quanto possa aver richiesto tempo, è la nuova interfaccia grafica in stile iOS 7.

IMG_1611

Secondo ciò che ci è stato riferito, l’applicazione dovrebbe arrivare su App Store nei prossimi giorni. Verosimilmente entro domenica. L’aggiornamento sarà gratuito – così come l’applicazione – mentre l’utilizzo del servizio resta vincolato al pagamento di un canone annuale (leggi: abbonamento) a meno che l’utente non avesse acquistato l’applicazione prima che questa diventasse gratuita (in tal caso, l’utilizzo di WhatsApp sarà per sempre gratuito).

WAiOS7 6

State pronti, quindi: l’attesa per l’aggiornamento di WhatsApp è quasi terminata! Intanto, fateci sapere cosa ne pensate di WhatsApp per iOS 7 tramite i commenti.

AGGIORNAMENTO: abbiamo anche realizzato un breve video tour di WhatsApp per iOS 7, con focus sulla grafica e sulle – poche – nuove funzioni introdotte con l’aggiornamento, che potete guardare di seguito. Buona visione!

Grazie Leonardo A. per il prezioso contributo!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.