Slow Motion su iPhone 5s: ecco come funziona

Una delle novità peculiari del nuovo iPhone 5s è la modalità “Moviola” della Fotocamera, grazie alla quale è possibile registrare video in Slow Motion. Scopriamo come.

slo_mo_iphone5s

L’iPhone 5s permette di realizzare video in Slo-mo in modo semplice e veloce. Tali video vengono registrati in HD e a 120fps, il tutto grazie alle ottime prestazioni assicurate dal chip A7, e possono essere conservati nel rullino e condiviso su Facebook, Twitter, Vimeo, YouTube, e-mail e Messaggi, oltre a iCloud. E’ anche possibile visualizzare il video su una TV, sfruttando la funzione AirPlay. Se invece spostiamo il video su Pc o Mac tramite cavo USB, questo non verrà visualizzato con l’effetto slo-mo, ma soltanto a velocità normale.

Ma come funziona questa nuova modalità?

Basta aprire Fotocamera e spostarsi nella modalità di scatto “Moviola” presente tra le voci in basso. Una volta attivata tale modalità, noterete subito che le schermate a video mostrate dalla fotocamera sono leggermente più veloci. Per iniziare la registrazione è sufficiente cliccare sul tasto registra. Una volta terminata tale registrazione, possiamo andare nel Rullino.

Da qui è sufficiente aprire il video appena registrato per poterlo visualizzare. Di default, la modalità Slo-mo viene attivata in una determinata porzione del video, ma muovendo gli appositi cursori neri possiamo stabilire noi la durata dell’effetto: il primo cursore darà inizio allo Slow Motion, mentre il secondo determina la fine dell’effetto e il ritorno alla velocità normale. Effettuati tutti i cambiamenti voluti, possiamo salvare o condividere il video come spiegato poco più in alto.

In generale, la modalità Slo-mo dell’iPhone 5s è davvero magnifica. Avere video in HD e a 120fps da un telefono cellulare non era facile, ed Apple ce l’ha fatta integrando un sistema immediato e semplice da utilizzare. La qualità dei video è molto elevata, così come l’audio “rallentato”, come potete vedere e ascoltare dagli esempi in basso (da YouTube, selezionate la qualità video migliore):

Approfondimenti