Google e il clouding: estesi a 15 i GB gratuiti disponibili tra Gmail, Google+ e Google Drive

Nella giornata di oggi, Google ha annunciato i nuovi limiti di storage combinati per Gmail, Google+ e Google Drive. Limiti che spaventano tutti i competitor del settore, da Amazon a Dropbox e ovviamente anche Apple.

File of Google Chairman Eric Schmidt speaking at a Motorola phone launch event in New York

A partire dalle prossime settimane, Google offrirà ai suoi utenti un quantitativo pari a 15GB, completamente gratuiti, da utilizzare in Gmail, Google+ e Google Drive. Gli utenti business, invece, otterranno un bonus di ulteriori 15GB, per un totale di 30GB dii storage unificato. Gli utenti Google Apps, invece, non saranno più limitati ai 25GB di storage precedentemente previsti.

In più, se questo spazio non dovesse bastare, gli utenti potranno acquistare ulteriori piani a partire da 5 dollari al mese per 100GB addizionali, fino a 800 dollari al mese per 16 TB di spazio addizionale.

Come in precedenza, i file situati creati in Docs, Slides, e Sheets non verranno conteggiati nei limiti precedentemente indicati.

Via – Electronista

iPhone 12 Viola in sconto su

News