Apple brevetta un network sicuro tra due iDevice sfruttando una semplice immagine

Apple ha brevettato un sistema di trasferimento dati sicuro, che consente ad un dispositivo di utilizzare la fotocamera integrata al fine di scattare una foto ad un secondo dispositivo ed estrarre una chiave dall’immagine per avviare, poi, una connessione tra i due terminali.

13.04.23-Handshake-1

Il brevetto, intitolato “Digital handshake between devices“, consente quindi di creare un network sicuro tra due dispositivi iOS, sfruttando la fotocamera e una foto. Come fa notare Apple, oggi terminali come iPhone e iPad vengono sempre più utilizzati come contenitori di contatti, testi, foto, musica, video e tanto altro. Attualmente, gli utenti si affidano principalmente alle e-mail o alla messaggistica diretta per condividere questi contenuti, ad esempio tramite un copia incolla di un testo o allegando delle immagini ad un messaggio di posta elettronica. Un processo che, però, è molto noioso e a volte lungo.

Un’alternativa è utilizzare percorsi di comunicazione diretta, magari via Wi-Fi o Bluetooth, per condividere tali dati. Tuttavia, questo tipo di connessione prevede la condivisione di una chiave di rete che, a volte, può obbligare gli utenti a dover inserire una password per poter sfruttare un collegamento wireless comune.

Il brevetto appena pubblicato da Apple, invece, sfrutta un’immagine catturata dal dispositivo e in grado di generare un chiave univoca, ad esempio visualizzato un tasto dinamico sullo schermo o sfruttando il flash per rilevare una chiave nascosta sul display. In alcuni esempi, Apple parla anche di un chip apposito da integrare nella fotocamera per decifrare la chiave di un dispositivo.

Una volta generata e decifrata la chiave, si attiverà un network sicuro tra i due dispositivi, con la possibilità di trasferire velocemente i file e dati.

[via]

Brevetti