Diario Cefalea: l’app che ci aiuta a tenere traccia degli attacchi, dei relativi sintomi e caratteristiche

26 maggio 2012 di Enrico Ferro

La cefalea è una tra le più comuni sindromi dolorose; in Italia colpisce circa dieci milioni di persone in modo episodico e due milioni in modo cronico. Tutti coloro che ne soffrono, specie se in modo cronico, ben sapranno che i medici, per poter valutare al meglio quali ne siano le cause e quindi le cure più opportune, solitamente suggeriscono ai pazienti di annotare con cura tutte le informazioni riguardanti gli episodi dolorosi che li colpiscono. Fino ad oggi questo incombente doveva essere espletato manualmente, ma ora su App Store è disponibile un’app pensata proprio per questo scopo, si tratta di Diario Cefalea riguardo la quale, dopo il salto, trovate maggiori dettagli.

[app 526737239]

Come ci si aspetta dal nome dell’app, Diario Cefalea è progettata per consentire a coloro che soffrono di questa sindrome di tener traccia dei propri attacchi di mal di testa e dei relativi sintomi direttamente da iPhone. L’app, in particolare, ha lo scopo di generare un “report” che il paziente possa poi consegnare al proprio medico.

L’app, quindi, funziona come un vero e proprio diario a tema, che però l’utente Apple potrà sempre avere a portata di mano, e sul quale potrà ordinatamente e rapidamente appuntare non solo tutti gli attacchi di cefalea, ma anche i relativi sintomi, l’intensità, la durata e i vari parametri che possono servire al medico per fare una diagnosi. Al momento opportuno potrà poi essere generato un report per mese da stampare o inviare via email.

Vediamo, in particolare, le varie funzionalità offerte dall’app:

  • visualizzazione mensile, per avere una panoramica globale della frequenza e dell’intensità degli attacchi avuti in uno specifico mese;
  • inserimento dati semplificato: per inserire un attacco è sufficiente premere il pulsante “+” presente in alto a destra nella home page e compilare la data dell’attacco e gli altri parametri predisposti;
  • parametri: per ciascun attacco è possibile specificare: Durata, Intensità, Tipo di dolore, localizzazione del dolore, sintomi (nausea, sensibilità per la luce o i suoni, fastidi visivi o sensoriali), condizioni (ciclo mestruale, pillola, cambiamento climatico) ed eventuali annotazioni libere;
  • generazione report: per creare un report per il mese selezionato, con possibilità di inviarlo tramite email a se stessi per stamparlo, oppure direttamente al  medico curante;
  • risorse informative:  informazioni riguardanti la cefalea, quante persone ne soffrono, quali sono i tipi principali  e quali sintomi portano.

Chi fosse interessato può visualizzare altri screenshot o procedere al download da App Store direttamente da questo link!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.