iPhoneItalia Quick Updates 10/03: IlPieno, I miei Soldi, Autoscatto

10 marzo 2012 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)
Warning: filemtime(): stat failed for /var/lib/ceph/osd/ceph-5/LIVE_PREP/iphoneitalia/www.iphoneitalia.com/wp-content/plugins/appstore/cache/100-44369321.png in /var/lib/ceph/osd/ceph-5/LIVE_PREP/iphoneitalia/www.iphoneitalia.com/wp-content/plugins/appstore/AppFunctions.php on line 105

iPhoneItalia Quick Updates è il nome della nostra rubrica all’interno della quale raccogliamo tutti i più importanti aggiornamenti rilasciati in App Store. Le app di oggi sono IlPieno, utile applicazione per gestire le spese del carburante, I Miei Soldi, per gestire un budget familiare, e Autoscatto, una delle migliori app per effettuare autoscatti tramite iPhone.

IlPieno

 (AppStore Link)
Categoria:

Con questa applicazione tieni traccia comodamente dei tuoi rifornimenti.  Queste le caratteristiche principali:

  • Possibilità di esportare i dati su iTunes, via Mail e Dropbox
  • Può aggiornare il calendario ad ogni pieno
  • Visualizza i rifornimenti effettuati e il luogo del distributore
  • Può modificare/cancellare i rifornimenti
  • Fornisce la statistica su base settimanale/mensile/annuale
  • Gestisce anche rifornimenti parziali
  • Propone il contachilometri aggiornato al momento del pieno basandosi sul consumo precedente
  • Possibilità di gestire fino a quattro vetture/moto
  • Gestisce le spese relative al veicolo (tagliandi, riparazioni, cambi olio…)
  • Questi alcuni commenti (da iTunes)

Se effettuate sempre il pieno al distributore, scegliete il calcolo PIENO/PIENO.
Al momento del pieno, si calcolano i chilometri percorsi dal pieno precedente, i litri immessi per riempire di nuovo il serbatoio, sono esattamente i litri consumati per fare questi chilometri. Non ci sono errori. Basta avere l’accortezza di riempire sempre il serbatoio.

Se solitamente effettuate benzina quando scatta la riserva, adottate il calcolo RISERVA/RISERVA. Il programma calcola i chilometri percorsi dal rifornimento precedente e conteggia i litri immessi sempre nel rifornimento precedente. Qui la stima è precisa tanto quanto siete precisi a fare benzina al momento della segnalazione della riserva. Il distributore potrebbe non essere nei paraggi e questo provoca un errore nel calcolo.

Queste le novità della versione 4.2:

  •  Gestione viaggi – Non è più un problema tenere nota delle spese dei viaggi. Ogni viaggio potrà essere visualizzato sulla mappa.
  • Nuove icone di spesa: assicurazione, bollo, additivo, leasing e revisione
  • Nuovi logo di vetture/moto
  • Aggiornata la grafica della videata principale

I Miei Soldi

Expenses Under Control (AppStore Link)
Expenses Under ControlBit and Web di Simone ZendriniCategoria: Finanza

“I miei soldi”  permette di mantenere sotto controllo il proprio bilancio famigliare, riportando le entrate e le uscite direttamente su iPhone.

I miei soldi ha un peso di 8.5 MB, è disponibile nelle lingue italiano, inglese, finlandese, francese, tedesco e spagnolo. Leggendo sempre sulla scheda App Store, risulta compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPad e richiede iOS 4.3 o successive versioni.

Avviata per la prima volta, visualizzeremo una schermata vuota in cui verranno inserite -a seconda delle nostre necessità- le voci per indicare le varie spese effettuate. In basso sul nostro display, clicchiamo sull’icona a forma di cartella (evidenziata nell’immagine sotto), ora su “Inserisci” ed aggiungiamo una nuova categoria personalizzata. Nel nostro caso abbiamo aggiunto la voce “Acquisti PayPal”, specificando che si tratta di una “Uscita”. Scegliamo l’icona più adatta tra quelle disponibili e salviamo il tutto. La nuova voce è ora visualizzabile nell’elenco delle categorie disponibili. Naturalmente possiamo aggiungere tutte le voci più adeguate alle nostre esigenze, eliminando anche quelle non utilizzate.

 Tra gli aggiornamenti di questa versione la possibilità di sincronizzare tramite Bluetooth due device e mantenere quindi sempre aggiornate le spese. Abbiamo anche la possibilità di visualizzare utente e pagamento nelle celle e la correzione di alcuni bug.
Autoscatto
Self Timer (AppStore Link)
Self TimerIvan GobboCategoria: Foto e video
Autoscatto è l’applicazione fotografica che ti permette lo scatto di fotografie senza l’intervento di una persona: posiziona l’iPhone o l’iPod touch, premi il pulsante di autoscatto e dopo un certo numero di secondi la foto verrà scattata automaticamente. Il programma emette dei beep che si incrementano in frequenza quando la foto sta per essere scattata. Il tempo standard fornito per l’autoscatto è di dieci secondi, ma può essere variato a tre secondi, a cinque, a dieci o a quindici. Puoi utilizzare questa app anche per evitare fotografie mosse dovute al contatto con l’iPhone durante lo scatto.Caratteristiche principali:

  • Premi il pulsante di autoscatto e dopo 3, 5, 10 o 15 secondi, la foto verrà scattata automaticamente.
  • Imposta scatti in sequenze di 2, 3 o 4 fotografie: finalmente in almeno una delle foto tutti i soggetti avranno gli occhi aperti!
  • Con il Geotagging le tue foto conterranno informazioni sul luogo in cui ti trovi.
  • Le funzionalità di timer e scatto in sequenza si impostano direttamente toccando il display.
  • Invia le tue fotografie a Flickr, Facebook o Twitter con iOS 5 o successivo.
  • Stampa le tue foto.
  • Usa Fun Mode per catturare l’attenzione delle persone.
  • Illumina la scena con la torcia.
  • Rivedi le foto fatte in sequenza prima di salvarle.
  • Rivedi i tuoi scatti in alta risoluzione.

Nella versione 3.0 sono state apportate diverse novità:

  • App completamente riscritta.
  • Design completamente rinnovato.
  • Invio di fotografie a Flickr.
  • Invio di fotografie a Facebook.
  • Invio di fotografie a Twitter con iOS 5 o successivo.
  • Stampa le tue foto.
  • Usa Fun Mode per catturare l’attenzione dei soggetti.
  • Illumina la scena con la torcia.
  • Rivedi le foto fatte in sequenza prima di salvarle.
  • Rivedi i tuoi scatti in alta risoluzione.
  • Miglioramenti in performance e stabilità.
  • Soluzione dei bug segnalati.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.