Apple è intenzionata a competere con Photoshop ed Illustrator con lo sviluppo di nuovi programmi di disegno?

16 agosto 2012 di Andrea Scrimieri in Brevetti

Stando a quanto descritto in un nuovo brevetto sembra che Apple stia lavorando a dei software di disegno così da competere con Photoshop ed Illustrator. Questi dovrebbero essere disponibili sia su iOS che su Mac.

PatentlyApple, come accade ormai da tempo, ha pubblicato un nuovo brevetto riconosciuto ad Apple che potrebbe suggerire un interessante progetto su cui l’azienda starebbe attualmente lavorando. E’ possibile infatti che l’azienda di Cupertino stia sviluppando dei software di disegno vettoriale, sia per Mac che iOS, insieme anche ad un’app per l’editing di immagini bitmap così da competere rispettivamente con Illustrator e Photoshop di Adobe. L’invenzione descritta nel brevetto parla di un sistema basato quasi interamente sull’uso di gestures per l’integrazione con l’interfaccia, gli strumenti e gli oggetti su schermo, tra cui anche la possibilità di modificare le proprietà dell’input degli strumenti in risposta ad una gesture particolare.

Le nuove applicazioni per la manipolazione di immagini e per l’illustrazione digitale sfruttano sia l’input touch che quello derivato dal mouse, indicando la volontà di rendere i software in questione disponibili sua su iOS che su Mac. Apple ha a sua volta descritto in modo dettagliato le caratteristiche dei due programmi in questione, sottolineando come entrambe possano gestire in modo semplice gli strumenti disponibili, fornendo un feedback visivo immediato in base al cambiamento dello strumento:

Ad esempio, invece di avere un menu per la selezione delle opzioni, l’utente può fornire un input tramite gesture vicino o su uno strumento per manipolare direttamente una o più proprietà dello strumento, come dimensione e colore.

Una migliore esperienza è offerta anche da dei feedback visivi immediati in grado di aiutare l’utente a recepire in modo più veloce ed intuitivo i cambiamenti applicati agli strumenti da lui utilizzati, permettendo così di avere a disposizione un’interfaccia migliore per l’editing di elementi grafici. Apple descrive anche un sistema di layers, solitamente presente in software di editing come Photoshop e Pixelmator:

Questo sistema di layers dovrebbe presumibilmente aiutare l’utente a gestire il proprio disegno e gli elementi disponibili nei vari layers, senza trovarsi di fronte ad una lista che possa eventualmente causare confusione, consentendo di evitare in modo più efficace la creazione di elementi incompatibili con i diversi layers. Questi quindi verrebbero selezionati in modo “intelligente”, senza dover selezionare il layer desiderato in modo manuale.

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

  • fds

    Bah che possa competere con photoshop e illustrator la vedo dura…

  • AppleMegalomane

    Apple È MALATA! Ma si puó sapere cos’è tutto quest’astio verso Adobe?! Prima col Flash Player (ormai è constatato che Flash è superiore ad HTML5, anche se solo gli ignoranti hanno visto una guerra tra i due, tuttavia Flash consuma più batteria nei dispositivi mobili) Spero abbassi la cresta di moltissimo (purtroppo non posso augurarle il fallimento, poichè sono un drogato di iPhone…)

  • The Angel

    Ma MAGARI!! Per me sarebbe il top, anche se come dice giustamente fds, competere con Photoshop è davvero difficile… Per quanto riguarda Illustrator invece credo ci siano ampi margini di miglioramento… Freehand (che la Adobe ha ucciso) era per certi versi migliore…

  • The Angel

    Ma scherzi?!? Perché, secondo te esiste un’alternativa davvero valida a Photoshop? No! E quindi ben venga la concorrenza, possibilmente di un certo livello! E direi che alla Apple (vedi Premiere vs Final Cut) non sono proprio scarsi, i programmatori…

  • Gio

    flash superiore a cosa? Oddio questa le batte tutte, flash é una tecnologia obsoleta e pesante con html5 e css3 puoi fare tutto quello che facevi con flash e maggiore leggerezza

  • Simone Todaro

    Ne ha di strada da fare per arrivare a photoshop… Intanto il fantastico final cut pro x e’ nettamente piu’ scarso del nuovo premiere cs6, mentre il vecchio final cut era un riferimento per noi professionisti.
    Lavora apple lavora, comincia a ricordarti che eri nata per il settore pro e non per spacciare iphone e ipod come caramelle…

  • Simone Todaro

    premiere vs final cut?!?! Tu quali hai usato? E’ sin dai tempi di video toaster per amiga che lavoro con editing nle e ti posso assicurare che col nuovo final cut le glorie del vecchio fc pro sono andate a farsi benedire, adesso apple e’ un paio di spanne indietro ad adobe anche in quel settore…

  • Flavio Odorico

    Dai! Così poi può fare causa anche ad adobe! Grande Apple inventatuttolei

  • Sandocan

    No con flash puoi fare molte piu cose di html5. La differenza è che per i progetti semplici html5 risulta piu semplice. Mentre per i grandi progetti ancora regna flash.

    Ti basti pensare che i video in flash non hanno problemi di cosec mentre in html5 potrebbero.

    Ne ha di strada da fare html5 per arrivare ad emulare in tutto e per tutto flash.

    Ma comunque la sfida non sussiste. Decide lo sviluppare in base ai propri obiettivi e coscienze quale usare.

  • Segundo Sombra

    Tu sei malato! Flash era uno schifo, mai sviluppato per Mac! L’ho tolto dai miei Mac due anni fa, tutta un’altra musica! Ormai ne parliamo al passato per fortuna, perchè e morto. E anche adobe non sta molto bene!

  • Segundo Sombra

    I winzozziani non hanno argomenti, poverini, per parlare con cognizione di causa!

  • Lucas

    In fc 7 c’ era tutto quello che noi editor avevamo bisogno, pluripremiatoed amato.
    Esisteva il supporto per un fantastico software di color grading chiamato “color”, ora il software non è neanche piú aggiornato, è stata introdotto in x il supporto xml import/exportper Resolve che non funziona a dovere…
    Purtroppo sono abbagliati dal consumer, vedi iphone, ipad…

  • Ruppolo

    Sei tu che devi studiare la storia: Apple è nata con l’intento di fare il computer “for the rest of us”. E iPhone e iPad sono proprio questo, come lo furono l’Apple II e il Macintosh originale.

  • Flavio Odorico

    Linuxiano prego

  • The Angel

    L’ultima versione non l’ho nemmeno ancora presa in considerazione, ma sinceramente con quella che ho adesso mi trovo benissimo, e non cambierei FC7 con Premiere nemmeno sotto tortura! Poi, si sa, tutti gli aggiornamenti più “pesanti” hanno conseguenze imprevedibili, infatti per lavoro non aggiorno MAI all’ultima versione se non dopo un lungo periodo di “gestazione”, e posso aggiungere te all’elenco delle persone insoddisfatte, che pare essere MOLTO lungo… Speriamo che tornino sulla retta via, a questo punto!

  • http://www.facebook.com/people/Andrea-Nuñez-del-Castillo/1518888520 Andrea Nuñez del Castillo

    Decide anche il fatto che Flash è sempre meno supportato dai dispositivi mobile (non solo iOS) che sono una fetta sempre più grossa di chi naviga sul web. E purtroppo i dispositivi portatili, dotati di batteria, non possono permettersi grossi consumi di energia o surriscaldamenti.

  • http://www.facebook.com/people/Andrea-Nuñez-del-Castillo/1518888520 Andrea Nuñez del Castillo

    Anni fa mi trovavo molto bene con la suite di Corel (su pc). Mai provato?
    Come prezzo purtroppo ora siamo ai livelli di Adobe e non è supportato il Mac.

  • AppleMegalomane

    Caro, non venire ad insegnare a me queste cose, io lavoro sia in Flash che in HTML5 in combinazione con WebGL, chi ti da ragione (nessuno mi pare) sono quelli che non hanno mai saputo utilizzare Flash, poichè troppo difficile, o quelli che hanno visto una guerra (inesistente) tra i due, oppure, ancora peggio, i fanboys apple. Se hai l’occasione vai a vedere sul sito di “laboratorio” adobe: troverai flash con architettura 3D avanzata.

  • The Angel

    Ho provato una delle prime versioni (parecchi anni fa, quando ancora era un “giocattolo”), ma ultimamente ho visto le evoluzioni da un cliente, e mi pare davvero completo e funzionante… Non ho esperienza personale purtroppo, perché lavoro su Mac, ma visto lo strapotere di Adobe forse provassero a farne una versione per OSX potrebbero prendersi una fetta del mercato…

  • Segundo Sombra

    Scusami! Un’eletta, complicata e radicale minoranza! Meglio la semplicità Apple che ha spostato la bilancia del potere dalle società che gestiscono le persone, alle persone che gestiscono le società. 

  • Tonino

    Mi sembrano ragionamenti da min-kia bimbo. Aspettiamo che Apple ci provi e poi giudichi.  Photoshop è da anni sul mercato? Bene, vuol dire che Photoshop è lider finchè non arriva Apple e gli allarga il cul-etto. Come è successo per la telefonia. A te darebbe fastidio per caso?

  • Tonino

    Un’ architettura avanzata in 3D e anche vulnerabile. Mai sentito parlate di sicurezza? Pare che ad Apple questa cosa stia molto a cuore ( e anche a me ).

  • Flavio Odorico

    La minoranza di cui parli è costantemente in crescita sai? Se non le hai provate, ti assicuro che le ultime distribuzioni di linux sono user friendly quasi come mac os. Permettimi di non essere d’accordo con la tua affermazione . Apple da che mondo è mondo permette alle persone di fare solo ed esclusivamente quello che vuole lei

  • Segundo Sombra

    La battaglia vittoriosa contro IBM l’ha fatta Apple, nessun altro. Se linux esiste lo deve anche un po’ al team Macintosh degli anni 80.
    Fosse per Stallman staremo ancora con interfaccia a riga di comando! Detto ciò, massimo rispetto per le distro linux sempre più user friendly quasi come OS X. Per questo sono un Mac evangelist di ferro!!

  • Segundo Sombra

    Scusa, ” saremmo”.