Il meglio di Cydia: ecco l’elenco dei software indispensabili per il vostro dispositivo

22 dicembre 2013 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)
FEATURED

Se avete effettuato o state per eseguire il Jailbreak del vostro dispositivo iOS e volete una mano per muovere i primi passi all’interno dell’universo Cydia, questo è l’articolo che fa per voi! All’interno, infatti, trovate la lista di tutte i tweak e le utility must-have (completa di immagini e descrizioni) che vi permetteranno di sfruttare al meglio le potenzialità del vostro iPhone, iPod touch o iPad.

ilmegliodicydia

Velox [“IL” tweak del 2013]

Velox è “IL” tweak del 2013, almeno fino ad ora, nonché uno dei migliori programmi Cydia di sempre. La storia di Velox è molto interessante: si parte dal concept di iOS 7 di Federico Bianco; un concept in cui il designer aveva immaginato un iOS 7 con dei widget non invadenti che spuntavano fuori dalle icone delle applicazioni.

Schermata 2013-05-05 alle 11.12.12

Questo interessante tweak aggiunge esattamente gli stessi widget dinamici – quelli immaginati da Federico Bianco nel suo concept – all’interno della Home di iOS, rivoluzionando più di quanto si possa credere l’esperienza d’uso dell’iPhone e, in generale, di iOS. Facciamo qualche esempio pratico: volete scrivere una nota rapida? Basterà eseguire uno slide verso l’alto o verso il basso sull’icona di “Note” e si aprirà in automatico una schermata in pieno Apple-style da cui potrete aggiungere la vostra nota; stesso discorso per la fotocamera: vi serve una foto ma non volete dare troppo nell’occhio? Fate un veloce slide sulla Fotocamera e si aprirà una schermata di acquisizione ridotta da cui scattare la vostra foto (che verrà comunque presa nella sua interezza).

Schermata 2013-05-05 alle 11.18.40

Ancora, volete guardare le ultime chiamate effettuate o ricevute? Non servirà più aprire Telefono, ma basterà eseguire uno slide sull’icona. Come avrete capito, l’operazione dello slide sulle icone è quella che permette di rivelare i widget di Velox. Alcune applicazioni, di sistema e non, godono di widget specifici, mentre per tutte le altre app i widget si limiteranno a raccogliere le notifiche in ingresso.

Schermata 2013-05-05 alle 11.19.49

Velox è disponibile per l’acquisto tramite il Cydia Store al prezzo di 1.99 dollari.

Background Manager [Un vero Multitasking per l’iPhone]

Il Multitasking di iOS funziona bene e scongiura i casi di perdita di stabilità o di appesantimento delle performance dovute all’utilizzo di più app in background. Per ottenere questa efficenza, però, Apple ha ovviamente dovuto rinunciare a qualcosa. Un qualcosa che si traduce nella impossibilità di lasciare aperti determinati processi (banalmente, anche un video non può restare in riproduzione se si lascia l’app) diversi da quelli previsti nativamente da Apple che, purtroppo, sono davvero pochi (background audio, navigazione e GPS in background e notifiche push). Tuttavia, a partire da oggi, grazie a Background Manager sarà possibile lasciare aperti in background più processi, ottenendo così un vero e proprio Multitasking su iOS.

BackgroundManager

Questo tweak può essere visto come la logica evoluzione di Backgrounder, tweak di Cydia il cui sviluppo è stato interrotto ormai da tempo. Background Manager permette intanto di scegliere il tipo di background da utilizzare (scegliendo tra quello nativo o quello, più completo, offerto dal tweak) e poi offre all’utente una serie di interessanti opzioni per migliorare l’utilizzo del tweak automatizzando alcuni passaggi del suo funzionamento.

Potete acquistare Background Manager dalla repository di BigBoss in Cydia al prezzo di 0.99 dollari

Auxo [Ridisegna e aggiunge nuove opzioni al Multitasking]

Auxo è un nuovo tweak per dispositivi iOS jailbroken che va a rivitalizzare e ringiovanire il Multitasking di iOS 6 (identico, praticamente, da iOS 4) con una grafica più moderna e in linea con le recenti modifiche estetiche apportate da Apple ad iOS.

Auxo-1024x751

Al posto delle solite icone delle applicazioni, con Auxo il Multitasking di iOS mostra un’anteprima completa dell’applicazione in esecuzione e solo all’interno l’icona di riferimento con in basso il nome dell’app in questione. La grafica dei pulsanti multimediali è stata chiaramente ispirata a quella della nuova applicazione Musica di iOS.

La pagina delle impostazioni (due swipe verso destra) precedentemente nota come “inutile pagina del volume”, adesso presenta uno slider per modificare la luminosità e alcuni toggle per regolare, attivare o disattivare determinate funzioni di sistema accessibili normalmente solo tramite l’applicazione Impostazioni dell’iPhone.

Potete farvi un’idea più completa sul funzionamento del tweak tramite la video review di Auxo pubblicata da iDownloadBlog.

Auxo è ora disponibile per il download dal Cydia Store. Il pacchetto è disponibile all’interno della repository di BigBoss e può essere acquistato al prezzo di 1.99 dollari.

Cyueue

Cyueue va a modificare l’applicazione Musica di iOS introducendo una nuova playlist denominata “Cyueue” in cui verranno messi in coda tutti i brani in riproduzione e i brani che, eventualmente, deciderete di aggiungere all’elenco di riproduzione proprio grazie a questo tweak. In questo modo, se ad esempio si vuole iniziare la riproduzione di un nuovo album dopo aver terminato l’ascolto di un altro, lo si potrà fare mettendo in coda di riproduzione l’intero album in questione.

Schermata 2013-03-18 alle 13.53.13

Cyueue è disponibile per l’acquisto sul Cydia Store al prezzo di 2.49 dollari.

VideoPane [Guardare video in qualsiasi schermata]

VideoPane è un nuovo tweak, sviluppato dal noto Ryan Petrich, che consente di guardare un video su iPhone all’interno di qualsiasi schermata di iOS. Vale a dire che si potrà avviare la riproduzione di un video, ad esempio tramite l’app YouTube, e quindi rimpicciolire il filmato per continuare a guardarlo nella Home o in altre applicazioni, come Messaggi, WhatsApp, Facebook o un gioco qualsiasi installato sul vostro dispositivo. Come detto, questa funzione è stata ripresa dalla serie Galaxy di Samsung e sarà disponibile, solo previa installazione di questo tweak, su iPhone jailbroken.

VideoPane-Featured-500x387

Una volta “esportato” un video da un’app ad un’altra oppure nella Home, si potrà riprendere la riproduzione a schermo intero in qualsiasi momento, eseguendo un pinch-to-zoom direttamente sul filmato, che potrà poi essere terminato premendo la “X” che comparirà in alto a destra nell’interfaccia mobile.

Potete scaricare VideoPane dalla repository di BigBoss in Cydia al prezzo di 1.99 dollari

iFile [Il file manager per eccellenza]

iFile è una delle applicazioni più conosciute ed apprezzate di Cydia. Trattasi di un file manager completissimo (fin troppo completo) che offre una serie di funzioni agli utenti finali per l’archiviazioni e per la gestione dei propri files. Con questo programma potrete navigare nelle directory di sistema, modificare gli attributi di files e cartelle, creare archivi zippati, salvare o importare documenti su supporti esterni tramite il Camera Connection Kit per iPad e tanto ancora.

Altra importante funzione del programma, è quella di poter visualizzare files di numerosi formati. I formati supportati per audio e video sono: mov, mp4, m4v, mpv, 3gp, acc, amr, alac, wav, pcm, mp3. Sono supportati anche i PDF, con la funzione di poter passare ad una determinata pagina scrivendone il numero. Possono essere visualizzati tramite Safari file di Word, Excel, Powerpoint e HTML. Il trasferimento dei files dal computer avviene in Wi-Fi, tramite Web Server, inserendo l’indirizzo l’IP nel browser.

iFile può essere scaricato gratuitamente tramite la repository di BigBoss. Per sbloccare alcune funzionalità esclusive (come ad esempio la ricerca nelle directory di sistema, la riproduzione in-app di file audio e video, ecc) sarà necessario acquistare una licenza direttamente dall’applicazione.

PKGBackup [Backup completo dei contenuti Cydia]

In diverse circostanze un ripristino completo dell’iPhone con iTunes può essere un vero e proprio toccasana per il nostro dispositivo, soprattutto se su quest’ultimo è stato eseguito il jailbreak e si notano importanti cali di performance, instabilità o malfunzionamento di determinati tweak o applicativi. Una delle funzionalità che da tempo gli utenti desiderano venga integrata nativamente in Cydia è la possibilità di salvare e ripristinare tutti i pacchetti installati. Anche se tale opzione non è ancora presente di default, dovete sapere che esiste un validissimo programma che consente di eseguire il backup e il restore di tutti i dati Cydia e delle repository inserite manualmente. Il suo nome è PKGBackup.

Con PKGBackup potrete salvare, in locale o in remoto (ad esempio su Dropbox o Skydrive) i files di backup del vostro iPhone. Il programma scansionerà l’elenco dei pacchetti che avete installato da Cydia e creerà una lista completa con i nomi e le impostazioni di questi ultimi. PKGBackup si occuperà anche del salvataggio delle web app che avete inserito nella Home del vostro iPhone e delle sorgenti Cydia aggiunte manualmente dall’utente. Facoltativamente, il programma potrà anche effettuare un backup dei contenuti delle applicazioni, operazione che con l’introduzione di Documents in the Cloud è diventata praticamente inutile.

PKGBackup è un pacchetto che va installato direttamente da Cydia; lo trovate nella repo di BigBoss e potete acquistarlo al prezzo di 7,99$. In questo articolo trovate una guida completa all’utilizzo di PKGBackup.

NCSettings [Il nuovo SBSettings]

Se avete apprezzato SBSettings – di cui parleremo tra poco – sappiate che NCSettings è l’evoluzione perfetta di questo storico programma. NCSettings è un widget per il Centro Notifiche che riprende, nelle caratteristiche, il più famoso SBSettings integrando una serie di utili toggle all’interno del Centro Notifiche del vostro iPhone jailbroken aggiornato ad iOS 5.0 o successive versioni.

NCSettings è un addons must-have per il vostro iPhone jailbroken. Se volete inserire dei comodi toggle all’interno del Centro Notifiche del vostro iPhone con iOS 5.0 o successivi, questo widget fa assolutamente al caso vostro. Con questo widget potrete infatti accedere in modo efficente a tutte le impostazioni essenziali del vostro iPhone; il tutto senza abbandonare l’applicazione che state utilizzando e senza la necessità di dovervi recare nelle Impostazioni.

I toggle attualmente presenti in NCSettings includono WiFi, Volume, Luminosità, Blocco orientazione del display, Rete dati, Rete 3G, Vibrazione, Suono, Localizzazione, Blocco automatico, Utilizzo del flash, Navigazione privata in Safari, Bluetooth, Modalità aereo, Respring, Refresh, Reboot e VPN.

Se siete interessati, potete scaricare gratuitamente NCSettings dalla repository di ModMyi. Per l’installazione occorre un dispositivo con iOS 5 (o successivi) jailbroken e Cydia correttamente installato e funzionante.

Haptic Keyboard [Feedback tattile per la tastiera di iOS]

Per abilitare il feedback della vibrazione al tocco su iPhone, è innanzitutto necessario il jailbreak. Se non l’avete ancora fatto, potete farlo seguendo una delle guide che trovate in questa pagina (in cui, tra l’altro, troverete tutte le altre informazioni su questa procedura, sul perché conviene eseguirla e sulle eventuali controindicazioni). Eseguito quindi il jailbreak e l’installazione di Cydia, bisognerà cercare e scaricare dallo store alternativo per eccellenza il pacchetto “Haptic Keyboard“, disponibile gratuitamente per il download dalla repository di BigBoss. Si procederà quindi con l’installazione premendo sul pulsante “Installa” e confermando successivamente l’operazione. Al termine della veloce procedura di configurazione, bisognerà eseguire un riavvio dell’iPhone per rendere effettive le modifiche.

iphone-776256

Quando riaccenderete il vostro dispositivo, basterà spostarsi in una qualsiasi applicazione che utilizzi la tastiera o in Spotlight e provare a digitare qualche parola. Noterete subito che alla pressione dei tasti corrisponderà una lievissima vibrazione del telefono che, appunto, costituisce il feedback tattile che è presente su tantissimi terminali Android e che, come dicevamo, ancora manca su iPhone e iOS nativi.

Haptic Keyboard è disponibile gratuitamente per il download dalla repository di BigBoss.

SBSettings [Toggles, impostazioni e gestione del Mobile Substrate]

Seppur possa sembrare superato (dopo anni di attività ci può anche stare), BigBoss continua a migliorare SBSettings, che nonostante l’età entra ancora di diritto a far parte dell’elenco dei dieci tweak più utili per iOS 5.1.1.

SBSettings è un programma che offre tantissime funzionalità agli utenti. Tante di queste sono ora accessibili, forse in modo più gradevole dal punto di vista estetico, con NCSettings, mentre altre restano delle proposte esclusive di SBSettings. Oltre poter gestire diverse funzionalità dei dispositivi Apple tramite un’apposita finestrella o dal Centro Notifiche, SBSettings fornisce informazioni sugli indirizzi IP relativi alle connessioni WiFi e dati dell’iPhone, riporta lo spazio occupato e quello disponibile su disco e la memoria RAM libera sul dispositivo. Inoltre, nella sezione “More”, potrete scegliere le modalità di attivazione del tweak, i temi da utilizzare (su Cydia sono presenti diversi temi per SBSettings, quello nell’immagine più in alto è “iRetina”) e gestire le applicazioni da inserire nel Dock di SBSettings.

Sempre tramite l’applicazione “More”, gli utenti potranno modificare le impostazioni di SBSettings, nascondere le icone delle applicazioni (ad esempio, se utilizzate BiteSMS potrete nascondere l’applicazione Messaggi) e disattivare o attivare le estensioni del Mobile Substrate, funzione particolarmente utile nel caso in cui vogliate temporaneamente disattivare un tweak senza disinstallarlo completamente da Cydia.

SBSettings è disponibile gratuitamente all’interno della repository di BigBoss e può essere installato tramite Cydia.

Activator [Librerie per azioni e gestures personalizzate]

Activator è un tweak che non può assolutamente mancare – e nella maggior parte dei casi non manca mai – su un dispositivo jailbroken. Non può mancare e non manca perché è, nella stragrande maggioranza dei casi, un pacchetto fondamentale su cui si fondano gli altri tweak distribuiti tramite Cydia.

Activator utilizza un sistema di librerie che consente di riprodurre delle azioni, di sistema e non, tramite l’utilizzo di gestures o con la pressione dei tasti fisici dell’iPhone. Gli utenti potranno assegnare liberamente ad ogni gesture un’azione: ad esempio, tenendo premuta la barra di stato dell’iPhone, si potrà scegliere di lanciare Siri, oppure, tenendo premuto il tastino per incrementare il volume si potrà acquisire uno screenshot. La personalizzazione funzionale offerta da Activator è assolutamente unica nel suo genere e difficilmente verrà eguagliata da altri sviluppatori nel prossimo futuro.

Come avrete potuto notare dal video proposto, il funzionamento di Activator è piuttosto semplice, anche se il programma risulta piuttosto potente e ricco di funzionalità. Segnaliamo, inoltre, la possibilità di integrazione automatica (solo in alcuni tweak) di Activator con le impostazioni di determinati programmi.

Activator è sviluppato da Ryan Petrich ed è disponibile gratuitamente per il download all’interno della repository di BigBoss in Cydia.

iSHSHit [Salvataggio On-The-Fly dei certificati SHSH]

iSHSHit è un’utility che consente il salvataggio manuale dei certificati SHSH dal dispositivo stesso, senza ricorrere a software per computer quali TinyUmbrella, Redsn0w o iFaith. Il tutto avviene in modo molto semplice tramite una nuova app che verrà installata nella Home del vostro iPhone.

Basterà aprire l’applicazione, selezionare modello e versione software dell’iPhone e quindi premere il pulsante “Save”. In pochi secondi verranno salvati i preziosi certificati SHSH che potranno poi essere inviati (o autoinviati) per email in modo da essere salvati e posti al sicuro.

Ricordiamo che il salvataggio dei certificati SHSH è un’operazione di fondamentale importanza nel caso in cui siate interessati ad effettuare il downgrade del vostro iPhone. È importante procedere al salvataggio degli SHSH prima che Apple chiuda le firme per il firmware in questione, cosa che solitamente avviene dopo qualche giorno dal rilascio di un aggiornamento del software di sistema.

iSHSHit è disponibile gratuitamente all’interno della repository di BigBoss.

Celeste [Invio e ricezione file via Bluetooth] – Non compatibile con iOS 6

Celeste Bluetooth File Sharing  è il primo tweak che consente l’invio e la ricezione di dati via Bluetooth tra iPhone (dispositivi iOS in generale) e altri terminali. Con questo programma è possibile inviare e ricevere files via Bluetooth tra iPhone e altri dispositivi, anche in background. Come potete notare dallo screenshot proposto, verrà notificata la ricezione, o meglio il tentativo di invio, di un file da parte di un altro dispositivo tramite Bluetooth. L’utente dovrà semplicemente confermare l’operazione per far si che si proceda al download. In caso contrario il trasferimento non verrà portato a termine

Celeste è basato sulle librerie Gremlin, sviluppate sempre da CocoaNuts. Grazie a queste librerie è possibile, una volta ricevuto uno o più files via Bluetooth, importare – se ad esempio si tratta di un video o di un brano – il contenuto all’interno dell’applicazione iPod (deputata nativamente alla riproduzione di materiale multimediale); se, invece, riceveremo una foto, potremo salvarla nel Rullino Fotografico, e così via.

Il tweak si integra anche con iFile e consentirà quindi di inviare praticamente ogni file di sistema presente sul vostro dispositivo iOS, siano essi semplici documenti o importanti cartelle di sistema. Con Celeste potrete condividere qualsiasi elemento con un amico, parente o collega utilizzando il Bluetooth del vostro iPhone.

Celeste può essere acquistato al prezzo lancio di 9,99$.

iBlacklist [Filtra chiamate e messaggi in ingresso]

iBlacklist è un’ottima utility che permette di “filtrare” i messaggi e le chiamate in ingresso in modo tale da non essere infastiditi da determinati numeri di telefono. L’applicazione presenta una grafica intuitiva e minimale che vi permetterà di ceare Blacklist e Whitelist in cui organizzare i vostri numeri telefonici. Con i recenti aggiornamenti, iBlacklist è ora in grado di bloccare anche le chiamate FaceTime e i messaggi inviati tramite iMessage.

iBlacklist è disponibile in Cydia tramite la repository di BigBoss. Il programma è offerto in due versioni: una lite, gratuita, e l’altra full, a pagamento. La versione gratuita consente di bloccare solo due numeri telefonici, quella a pagamento, invece, non presenta questo limite e permette di bloccare un numero indefinito di contatti.

3G Unrestrictor [Sblocca il funzionamento di diversi servizi su rete 3G]

Attualmente, in alcune applicazioni sono presenti delle restrizioni di connessione: infatti, esse possono funzionare esclusivamente su rete Wi-Fi. Una su tutte è l’impossibilità per gli utenti che possiedono un iPhone 4 o successivo di effettuare videochiamate con FaceTime sfruttando la rete dati messa a loro disposizione dagli operatori telefonici.

Grazie a 3G Unrestrictor, sarà sufficiente selezionare le applicazioni che vorremo “sbloccare” per poterle utilizzare anche su rete 3G. Questo programma consente inoltre di bypassare il limite di peso delle applicazioni scaricabili da App Store tramite rete 3G (50 MB) e permette anche di utilizzare Streaming Foto e i Backup di iCloud anche tramite la rete cellulare.

Trovate 3G Unrestrictor nella repo di BigBoss e potete acquistarlo al prezzzo di 2.99$.

BiteSMS [Nuove funzioni per la gestione dei messaggi]

L’applicazione Messaggi così come dovrebbe essere: BiteSMS rappresenta senza ombra di dubbio la migliore applicazione per la gestione dei messaggi su iPhone. Ripropone la stessa interfaccia grafica dell’applicazione nativa, arricchita da alcune peculiarità.

Le funzioni principali di Bite sono la possibilità di inviare SMS sfruttando i crediti di BiteSMS (tariffe davvero convenienti) e le funzioni diRispostaComposizione Rapida, molto utili per rispondere o comporre un messaggio senza uscire dall’applicazione in uso.

L’applicazione è  scaricabile gratuitamente da Cydia (per rimuovere le pubblicità presenti al suo internosarà necessario acquistare una licenza).

IntelliScreenX [La lockscreen di iOS come sarebbe dovuta essere in iOS 5!]

IntelliScreenX è uno straordinario tweak che permette di visualizzare i widget anche nella schermata di blocco. Questo discorso vale sia per i widget nativi di iOS 5 (meteo e borsa) che per i widget di terze parti già inclusi in IntelliScreenX. Come potete notare dall’immagine proposta di seguito, infatti, gli sviluppatori stanno utilizzando due widget: quello per il meteo e uno dinamico che mostra l’orario e altre informazioni come gli RSS, la timeline di Twitter, la bacheca di Facebook, ecc.

Nascosto nella parte superiore della schermata di blocco vi è anche un ulteriore widget dinamico che permette di attivare e disattivare alcune funzionalità base dell’iPhone, come ad esempio la rete dati, il WiFi, il Bluetooth, e così via. Ma non solo! Eseguendo uno slide orizzontale verso sinistra o verso destra su questo widget potremo richiamare uno slider per modificare la luminosità del display e una schermata contenente alcune informazioni tecniche relative all’iPhone (indirizzi IP, memoria di sistema libera e capacità generale del dispositivo).

A differenza di quanto consentito da Apple su iOS 5 originale, grazie ad IntelliScreenX potrete attivare l’effetto “collapse” per nascondere le notifiche ricevute. In questo modo visualizzerete i singoli messaggi solo dopo aver premuto sull’apposito spazio nella schermata di blocco.

Un’altra interessante caratteristica di questo spettacolare tweak è data dalla possibilità di muoversi all’interno della schermata di blocco anche in orizzontale. Spostando il dito verso destra o verso sinistra potrete infatti muovervi all’interno delle diverse sezioni di IntelliScreenX; tra queste troviamo Mail, Calendario, Twitter, Facebook e gli RSS.

IntelliScreenX può essere acquistato al prezzo di 9.99 dollari dalla repository di ModMyi in Cydia.

CallBar [Chiamate in stile notifiche di iOS]

CallBar, tweak sviluppato da Elias Limneos assieme a Joshua Tucker di ModMyi, permette di modificare l’alert di ricezione delle chiamate su iPhone rendendolo del tutto simili alle Notifiche Push di iOS 5.

Grazie a questo tweak non verrete più interrotti durante l’utilizzo dell’iPhone – ad esempio durante una partita a Fruit Ninja – ma potrete invece scegliere di rispondere o di rifiutare la chiamata tramite i due pulsantini in verde e in rosso che compariranno nella “CallBar”.

CallBar è disponibile, a pagamento, all’interno della repository di BigBoss.

HomeScreen Settings [I menu Impostazioni di iOS diventano icone nella Home]

L’idea di base di HomeScreen Settings è molto simile a quella delle Folders (cartelle) di iOS 4 ed iOS 5: accedendo alle impostazioni, troveremo in ogni sezione una nuova voce che consentirà di creare un rapido collegamento alla funzione desiderata sulla Home. Dalle impostazioni di rete, a quelle dell’audio e ancora agli sfondi.+

Le nuove icone create con HomeScreen Settings potranno quindi essereorganizzate liberamente all’interno della Home e del Dock dell’iPhone, e funzioneranno esattamente come le Folders. Dopo aver cliccato sull’icona, infatti, verrà aperta la stessa interfaccia delle cartelle di iOS che, però, ci consentirà di scorrere il menu appena “salvato” sulla Home.

RecognizeMe [Riconoscimento facciale per sbloccare l’iPhone]

RecognizeMe è un nuovo tweak per iPhone 4 jailbroken che consente di sbloccare il telefono tramite riconoscimento facciale dell’utente. Il tutto è reso possibile dalla fotocamera anteriore implementata sui dispositivi di ultima generazione.

RecognizeMe è il primo tweak in assoluto a consentire il riconoscimento facciale all’interno della schermata di blocco dell’iPhone. Questa funzione, come potete notare dal video proposto di seguito, servirà per sbloccare l’iPhone ed accedere alla Home del telefono dove sono presenti tutte le nostre applicazioni in maniera alternativa ed originale.

Dopo aver attivato il tweak dalle impostazioni, basterà premere sulla voce “RecognizeMe” presente nella schermata di blocco per dare il via ad una velocissima scansione del volto dell’utente che, nel caso in cui corrisponda con quello di colui che ha precedentemente memorizzato una fotografia-campione all’interno dell’applicazione RecognizeMe, farà in modo che l’iPhone possa sbloccarsi normalmente. In caso contrario verrà restituito un errore e non si avrà accesso alla Home.

RecognizeMe è disponibile in Cydia Store.

PictureMe [Autoscatto e multiscatto per l’applicazione Fotocamera]

PictureMe è un tweak che va ad aggiungere una nuova icona sulla sinistra dell’app Fotocamera – accanto al riquadro per accedere al rullino fotografico – che consentirà di accedere ad un nuovo menu integrato nell’applicazione Fotocamera dal quale potremo attivare e disattivare l’autoscatto e il multiscatto, regolando anche qualche piccola impostazione.

La prima funzione, come probabilmente saprete, consente di impostare manualmente un timer per l’autoscatto. Una funzione del genere è presente in tantissime applicazioni per la fotocamera dell’iPhone alternative a quella nativa, basti pensare a Camera+, probabilmente la più completa della categoria.

La seconda funzione di PictureMe riguarda invece gli scatti multipli, molto utili, ad esempio, per fotografare un oggetto in movimento o comunque salvare più immagini della stessa scena. Anche in questo caso sarà possibile regolare il numero degli scatti da registrare tramite l’apposito menu a cui abbiamo accennato in precedenza.

PicutreMe è disponibile in Cydia, lo trovate nella repository di BigBoss e potete acquistarlo al prezzo di 1.99$.

SBRotator [Home e applicazioni in Landscape Mode]

SBRotator è un potentissimo tweak sviluppato da Elias Limneos che, una volta installato sul dispositivo, consente di ruotare la SpringBoard dell’iPhone esattamente come accade nativamente su iPad.

Oltre ad includere il supporto alle Folders e al dock per la selezione rapida delle applicazioni (multitasking), SBRotator implementa nuove ed interessanti funzioni che consentiranno all’utente di utilizzare l’iPhone in landscape mode senza dover necessariamente modificare l’orientamento del dispositivo a seconda delle applicazioni che supportano o meno la modalità orizzontale.

Cliccate qui per leggere la nostra recensione completa.

Color Profiles [Modifica la tonalità del display]

Con Color Profiles è possibile selezionare uno tra i differenti profili di colore disponibili di default con l’applicazione. In questo modo potrete sia assegnare una tinta cromatica completamente nuova al display del vostro iPhone, sia modificare la temperatura dei colori (opzione molto utile se ritenete che il vostro iPhone abbia colori troppo freddi o troppo caldi – “schermo giallo”). Il tweak potrà essere semplicemente richiamato con un’azione di Activator.

Color Profiles include diversi bundles di colore predefiniti, tra cui:

  • Bloodlust
  • Blue
  • Bold
  • Classic Mac
  • Cyan
  • Ghosts ‘n Goblins
  • Grayscale
  • Green
  • Hulk
  • Magenta
  • Portland
  • Red
  • Rose
  • Rustic
  • Satin
  • Sketchbook
  • TriForce
  • Win16
  • Yellow
Tuttavia saranno presto disponibili anche nuovi profili aggiuntivi che sarà possibile scaricare ed installare tramite Cydia.

ColorProfiles può essere acquistato dal Cydia Store al prezzo di 1.99 dollari. Trovate il pacchetto all’interno della repository di BigBoss.

Barrel [Effetti 3D nella Home]

Barrel è un tweak davvero interessante che, una volta installato, consente di attivare dei particolari effetti tridimensionali durante lo spostamento tra le diverse pagine della Home dell’iPhone. Soprattutto con le ultime versioni gli effetti 3D presenti sono diventati davvero tanti e ognuno di essi può essere attivato tramite il menu Impostazioni.

Barrel è disponibile in Cydia Store e può essere acquistato tramite la repository di BigBoss al prezzo di 2.99$.

TetherMe [Tethering con tutti gli operatori]

TetherMe è un nuovo tweak disponibile su Cydia che, una volta installato, consente di utilizzare il traffico dati a disposizione anche in tethering, bypassando le limitazioni degli operatori.  TetherMe va infatti a modificare tutti parametri necessari per evitare che, navigando in tethering con l’iPhone, venga scalato il credito pur avendo un piano traffico dati attivo.

L’utente non deve modificare plist o nessun tipo di file ma semplicemente riavviare il dispositivo e ripristinare le impostazioni network dopo aver installato il tweak. TetherMe è disponibile in Cydia al prezzo di 1,99$.

FaceBreak [FaceTime in 3G]

FaceBreak è un tweak per iPhone 4 disponibile in Cydia. Grazie ad esso tutti gli utenti in possesso di questo dispositivo potranno utilizzare FaceTime anche in 3G. Una volta scaricato ed installato il pacchetto, infatti, la funzione verrà istantaneamente attivata. Inoltre l’applicazione si integrerà direttamente con le Impostazioni dell’iPhone dalle quali potremo regolare i vari parametri.

Trovate FaceBreak in Cydia, potete scaricarlo tramite la repo di BigBoss al prezzo di 1,49$.

Springtomize 2 [Un tweak, mille utilità!]

Springtomize 2 è veramente un tweak potente, performante, semplice da usare e che consente una personalizzazione dell’aspetto grafico di iOS raramente vista prima in un’unico tweak. Ma c’è di più, infatti Springtomize 2 non consente all’utente di intervenire solo sull’interfaccia grafica del proprio iDevice, ma è dotato di interessanti ed utili funzioni di “backup” (gestibili dalla sezione “Time Machine”), di “risoluzione dei problemi” dovuti all’installazione di tweak o applicazioni da Cydia e addirittura di intervento sugli addons del “mobile substrate”.

Per darvi un’idea dei risultati che consente di ottenere e del livello di personalizzazione che permette di raggiungere ci eravamo ripromessi di inserire in questo articolo anche una registrazione di quanto visualizzato sul display del nostro iPhone, tuttavia, poiché attualmente “Display Recorder” non è ancora compatibile con iOS5, dovremo soprassedere, cercando di rendere l’idea con le parole.

Potete leggere la nostra recensione completa di Springtomize 2 cliccando qui.

Enable Panorama [Abilitare la funzione nascosta “Panorama]

Non molto tempo fa vi avevamo proposto una guida, per iPhone jailbroken e non, che consentiva di abilitare la funzione Panorama di iOS sui dispositivi dotati di giroscopio e diversi da iPhone 5 e iPod touch di quinta generazione. Tale funzione, come ricorderete, fu testata da Apple ma non venne attivata nella versione finale del firmware. Nonostante ciò si è comunque trovato il modo di abilitarla. Per semplificare questo procedimento è stato rilasciato un nuovo tweak in Cydia denominato “Enable Panorama”.

Enable Panorama non fa altro che eseguire in automatico le modifiche riportate in questa guida. Sarà sufficiente scaricare il pacchetto da Cydia ed eseguire un respring del terminale al termine del download e dell’installazione.

Se siete interessati, potete scaricare gratuitamente Enable Panorama dalla repository di ModMyi in Cydia.

FolderEnhancer e InfiniFolders [Nuove funzioni per le cartelle di iOS]

FolderEnhancer, è un tweak che consente di aggiungere tante funzioni alle Folder di iOS 4, tra cui la possibilità di aprire le cartelle più velocemente, inserire fino a 320 applicazioni in una singola cartella (20 pagine con 16 icone per pagina), creare cartelle all’interno di altre cartelle, nasconderne il nome e lo sfondo e disattivare le animazioni.

Potete scaricare questo tweak da Cydia al prezzo di 1,99$.

InfiniFolders, invece, è un  tweak di Chpwn, che permette di inserire più di 12 applicazioni nelle Folders di iOS 4 abbattendo così questo limite nativo del firmware Apple.

Una volta scaricato ed installato InfiniFolders, sarà possibile inserire un numero illimitato di applicazioni all’interno delle cartelle create nella Home dell’iPhone; molto comodo se si vuole organizzare tutti i softwares installati sul dispositivo in un’unica Folder.

Potete acquistare InfiniFolders dal Cydia Store al prezzo di 1,99 $.

FullScreen for Safari [Visualizza Safari in full screen] – Inutile su iOS 6

FullScreen for Safari è un tweak che consente di visualizzare Mobile Safari in modalità schermo intero e che implementa alcune funzioni esclusive per il browser nativo dell’iPhone. Ma le opzioni offerte da questo tweak non si esauriscono qui! Per conoscerle tutte date un occhiata a questo nostro articolo nel quale abbiamo effettuato una recensione compelta dell’applicativo.

FullScreen for Safari è disponibile in Cydia al prezzo di 1,49$. Potete scaricarlo tramite la repo di BigBoss.

Features [Attiva le funzioni di iOS 4 su iPhone 3G e iPod Touch 2G]

È disponibile in Cydia un tweak di nome Featuresche, una volta installato sul dispositivo in questione, permetterà all’utente di abilitare e disabilitare manualmente alcune funzioni di iOS 4 senza dover necessariamente ricorrere a Redsn0w.

L’abilitazione del Multitasking, degli sfondi personalizzabili e della batteria in percentuale avverrà infatti tramite WinterBoard. Dovrete semplicemente spuntare le voci di vostro interesse e, dopo un respring automatico, verranno attivate.

WinterBoard [Modifica dei temi]

Grazie a WinterBoard, potremo cambiare tema al nostro iPhone, selezionandone uno tra quelli presenti in Cydia, raggiungendo livelli di personalizzazione elevatissimi: ecco qualche esempio.

WinterBoard è disponibile gratuitamente nella repository di BigBoss. Ricordiamo che con iOS4 è ora possibile modificare lo sfondo della Springboard senza l’utilizzo di applicazioni terze ma, semplicemente, aggiornando il proprio dispositivo ad iOS 4.

Backgrounder e Pro Switcher [Multitasking su iOS 3.x]

Su Cydia è presente Backgrounder, una utility che permette di far girare in background le applicazioni dell’iPhone anche sui firmware 3.x e 2.x.

Ma è solo grazie a Pro Switcher che il multitasking su iPhone raggiunge livelli di eccellenza. L’utility in questione permette di gestire al meglio le applicazioni che sono in esecuzione in background.

L’applicazione riprende lo stile del Palm Pre, ecco un video dimostrativo:

Sia Backgrounder che Pro Switcher sono disponibili gratuitamente in Cydia.

Con iOS 4 il multitasking è implementato di default, anche se in modo diverso rispetto a Backgrounder e ProSwitcher.

Remove Bakground [Chiudi tutte le applicazioni in background]

Remove Background è una piccola applicazione che, una volta lanciata dall’apposita icona, chiuderà automaticamente tutte le applicazioni e i processi attivi in background su iOS 4.

Dalle impostazioni del programma è possibile scegliere quali app non far chiudere automaticamente, in modo da creare una lista personalizzata delle applicazioni che vogliamo rimangano in background.

Semplice e funzionale, oltre che gratuito.

Categories [Cartelle su i OS 3.x e precedenti]

Organizzare le applicazioni in cartelle? E’ proprio questo il ruolo di Categories! Grazie a questo utilissimo programma potremo infatti creare delle cartelle (scegliendo nome e il tipo di icona) nelle quali organizzare le nostre applicazioni in modo da non occupare un elevato numero di pagine sulla SpringBoard.

Categories è disponibile nella repo di BigBoss gratuitamente.

Inoltre con l’installazione di Categories SB (0.99$) l’applicazione sarà perfettamente integrata con la SpringBoard.

Con iOS 4 questa funzione è stata implementata con le Folders.

Locktopus [Blocca l’accesso alle applicazioni con un codice]

Locktopus è un tweak disponibile su Cydia che consente di proteggere, tramite password personalizzata, l’avvio delle applicazioni installate su iPhone. In questo modo, ad esempio, potremo bloccare l’accesso a determinate applicazioni che contengono informazioni private, come ad esempio Messaggi, Facebook, Twitter, Skype, ecc.

Una volta installato Locktopus e riavviato il dispositivo, infatti, non dovremo far altro che impostare una nuova password dal popup che si aprirà automaticamente e scegliere le applicazioni da “bloccare” selezionando l’iconcina rossa che comparirà dopo aver premuto per alcuni secondi sulle app in questione. Per accedere ai software bloccati sarà quindi necessario inserire la password scelta.

Locktopus può essere acquistato dal Cydia Store al prezzo di 2 dollari. Trovate il pacchetto all’interno della repository di BigBoss.

Safari Download Enabler [Scarica files tramite Mobile Safari]

Una delle più grosse limitazioni di Mobile Safari, il browser di sistema presente nativamente su iOS, è rappresentata dall’impossibilità (quasi totale) di scaricare files dal web ed archiviarli su iPhone. Per fortuna, con i più recenti aggiornamenti di sistema e grazie allo sviluppo di applicazioni sempre più complete, questo problema è stato parzialmente risolto. Nonostante ciò, il browser nativo di Apple non consente di scaricare qualsiasi tipologia di file su iPhone. A risolvere questo problema ci pensa Safari Download Enabler.

Con Safari Download Enabler potrete quindi scaricare qualsiasi tipologia di file sul vostro iPhone. Per ricevere ed aprire i documenti scaricati dalla rete, dovrete ricorrere ad applicazioni quali iFile o GoodReader. Questo tweak va a sostituire il pulsante dell’Elenco Lettura di Safari per iOS con un pulsante per scaricare i files in una nuova finestra. Inoltre, il tweak disattiva la riproduzione automatica dei video, permettendovi di scegliere se scaricarli o meno sul dispositivo.

Safari Download Enabler è quindi un’alternativa al più famoso Safari Download Manager che risulta sicuramente più leggera e di facile accesso. Inoltre, a differenza del secondo pacchetto, Safari Download Enabler può essere scaricato gratuitamente da Cydia.

Safari Download Enabler richiede iOS 5 o successive versioni ed è disponibile all’interno della repository di BigBoss.

Trovate HapticPro nella repo di BigBoss e potete acquistarlo al prezzo di  2.99$.

Ultrasn0w [Unlock iPhone stranieri] – Inutile per dispositivi italiani

Ultrasn0w è il tool del Dev Team che consente di eseguire l’unlock, ovvero lo sblocco della parte telefonica, di tutti gli iPhone stranieri. Una volta installato sul dispositivo eseguire l’unlock sarà davvero semplice ed immediato.

Al momento Ultrasn0w non supporta le Baseband del firmware 4.1 e 4.2. Potete scaricarlo gratuitamente da Cydia.

Speriamo che l’articolo sia stato di vostro gradimento. Vi ricordiamo, inoltre, che lo stesso verrà costantemente aggiornato per inserire le  nuove applicazioni che si riveleranno fondamentali per l’utilizzo ottimale dell’iPhone. “Il meglio di Cydia” è anche accessibile tramite il box laterale, sezione “Jailbreak”, del nostro blog.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.