SpaceX sta lanciando satelliti per la funzione SOS emergenze di iPhone

Grazie a SpaceX a breve saranno disponibili nuovi satelliti per la funzione SOS emergenze di iPhone.

Globalstar, l’azienda che gestisce i satelliti utilizzati dalla funzione di SOS emergenze via satellite dell’iPhone 14, avrebbe incaricato SpaceX di lanciare nuovi satelliti. Secondo quanto riportato da Nola, la notizia sarebbe stata confermata in un deposito federale all’inizio di questa settimana, con SpaceX che riceverà 64 milioni di dollari per il lavoro.

La funzione di SOS emergenze via satellite dell’iPhone aiuta le persone a chiamare aiuto anche se non hanno un segnale cellulare, ad esempio sulla cima delle montagne o nel deserto. Ha già contribuito a salvare molte vite da quando è stata lanciata l’anno scorso, e i nuovi satelliti presumibilmente entreranno in funzione per aiutare Apple a estendere la funzionalità a nuovi paesi. Attualmente, questa funzione di Apple è disponibile in un numero limitato di paesi, tra cui Stati Uniti, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito, Austria, Belgio, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Australia, Nuova Zelanda e Portogallo.

sOS emergenze via satellite iPhone

Attualmente, la funzione è disponibile solo su iPhone 14, iPhone 14 Pro, iPhone 14 Plus e iPhone 14 Pro Max, ma sicuramente sarà disponibile anche sui nuovi modelli della linea di iPhone 15, che sarà lanciata il 12 settembre.

HotAcquista iPhone 15 su Amazon!
News