Come utilizzare la protezione avanzata dei dati di iCloud

Scopriamo come abilitare la la protezione avanzata dei dati di iCloud.

Con iOS 16.3, Apple ha abilitato la protezione avanzata dei dati di iCloud anche in Italia.

crittografia end to end

La protezione avanzata dei dati di iCloud

iCloud utilizzava già la crittografia end-to-end per impostazione predefinita su diversi dati, come  l’app Messaggi quando i backup sono disabilitati, le password archiviate nel portachiavi iCloud, i dati sulla salute, la cronologia delle ricerche di Apple Maps e altro ancora.

Con la nuova opzione di protezione avanzata dei dati, il numero di categorie di dati iCloud che utilizzano la crittografia end-to-end sale a 23:

  • Backup del dispositivo e backup dei messaggi
  • iCloud Drive
  • Note
  • Foto
  • Promemoria
  • Memo Vocali
  • Preferiti su Safari
  • Segnalibri Safari
  • Siri Shortcuts
  • Wallet

Questo significa che le uniche categorie di dati iCloud che non sono ancora protette dalla crittografia end-to-end sono Mail, Contatti e Calendario. Inoltre, Apple afferma che la collaborazione iWork, la funzione Album condivisi in Foto e la condivisione di contenuti con un collegamento non supportano la protezione avanzata dei dati.

I dati iCloud crittografati end-to-end possono essere decrittografati solo sui tuoi dispositivi Apple affidabili su cui hai effettuato l’accesso con il tuo account ID Apple, garantendo che i dati rimangano al sicuro anche in caso di violazione dei dati nel cloud. Nemmeno Apple ha accesso alle chiavi di crittografia, quindi se perdi l’accesso al tuo account, puoi recuperare i dati solo utilizzando il passcode o la password del dispositivo, il contatto di ripristino o la chiave di ripristino. Gli utenti verranno guidati a configurare almeno un contatto di ripristino o una chiave di ripristino prima di attivare la protezione avanzata dei dati.

Ovviamente, potrai disattivare la protezione avanzata dei dati in qualsiasi momento. In tal modo, il tuo dispositivo caricherà in modo sicuro le chiavi di crittografia richieste sui server Apple e il tuo account tornerà a un livello di protezione standard, come spiegato da Apple.

ATTENZIONE: quando la protezione avanzata dei dati è abilitata, l’accesso ai tuoi dati tramite iCloud.com è disabilitato per impostazione predefinita. Gli utenti hanno la possibilità di attivare l’accesso ai dati su iCloud.com, che consente al browser Web e ad Apple di avere accesso temporaneo alle chiavi di crittografia specifiche dei dati.

La protezione avanzata dei dati è progettata per mantenere la crittografia end-to-end nella maggior parte dei contenuti iCloud condivisi, a condizione che tutti i partecipanti abbiano abilitato la protezione avanzata dei dati, inclusa la libreria di foto condivise di iCloud, le cartelle condivise di iCloud Drive e le note condivise.

Per quanto riguarda il recupero dei dati, una persona che ha abilitato la protezione avanzata dei dati che perde l’accesso al proprio dispositivo e dimentica la propria password ‌iCloud‌ dovrebbe aver attivato una chiave di ripristino o un contatto per il recupero dei dati per accedere al proprio contenuto.

protezione avanzata dei dati iCloud

La protezione avanzata dei dati non consentirà alle forze dell’ordine di accedere a dati come backup o foto di ‌iCloud‌, cosa che ora è possibile con i backup di ‌iCloud‌ non crittografati. Quando gli è stato chiesto se Apple avesse considerato questa cosa durante l’implementazione della protezione avanzata dei dati, Federighi ha sostanzialmente affermato che i vantaggi superano gli svantaggi in quanto fornisce protezione ai funzionari governativi che potrebbero essere presi di mira da avversari stranieri.

Si tratta quindi di una protezione aggiuntiva, pensata però solo per determinate categorie di persone (membri del governo, giornalisti, attivisti, ecc…), visto che per l’utente medio la protezione standard è più che sufficiente e non comporta limitazioni o operazioni avanzate in caso di perdita del dispositivo

Come attivare la protezione avanzata dei dati

Ecco i passaggi da seguire:

  1. Vai in Impostazioni > [Il tuo nome] > iCloud, quindi tocca “Protezione avanzata dati”.
  2. Tocca “Attiva la protezione avanzata dei dati”.
  3. Se non hai configurato un contatto di recupero o una chiave di recupero, tocca “Recupero account”, tocca “Configura recupero account”, quindi segui le istruzioni visualizzate sullo schermo.

Ricorda: se utilizzi la protezione avanzata dei dati, il recupero dei tuoi dati è tua responsabilità. Dal momento che Apple non dispone delle chiavi necessarie a recuperare i tuoi dati, è necessario che sul tuo account siano configurati un contatto di recupero o una chiave di recupero. Puoi utilizzare questi metodi di recupero aggiuntivi per riprendere l’accesso ai tuoi dati se dovessi dimenticare la password o perdere l’accesso all’account.

Se in seguito scegli di disattivare la protezione avanzata dei dati, sui tuoi dati di iCloud verrà riapplicato il livello di sicurezza standard.

iPhone 14 Pro in sconto su amazon logo

Guide