Xiaomi 12x: tanta sostanza e zero compromessi! – RECENSIONE

Ho provato per una decina di giorni, lo Xiaomi 12x e posso dire di essermene innamorato, davvero! Ve lo racconto in questa recensione.

Xiaomi 12x è lo smartphone che mi ha convinto di più tra tutti quelli che ho provato quest’anno. Perché? Scopritelo in questa recensione!

Design

recensione xiaomi 12x

Xiaomi 12x è davvero un bel prodotto. Costruito bene, finiture pazzesche, peso e spessore ben bilanciati e dimensioni da vero top di gamma compatto. Passando un po’ ad i numeri vi dico che pesa 176 grammi, è spesso 8,2mm e misura 152.7 x 69.9 x 8.16 mm.

Finalmente ho tra le mani un prodotto performante, che posso usare con una sola mano, quasi non ci credo. Il fatto che la tecnologia sta vivendo un periodo di stallo incredibile e provare finalmente un prodotto top, ma compatto mi fa sembrare di avere tra le mani qualcosa di nuovo.

recensione xiaomi 12x

Bella la finitura sul retro, opaca e non trattiene le impronte e anche il camera bump secondo me è bellissimo. I pulsanti sono posti tutti alla giusta altezza. E poi ci sono i bordi curvi, che regalano gioie a livello estetico, ma ci sono davvero tante persone che in lì apprezzano, e questo potrebbe essere un motivo per non acquistare questo prodotto, ma dopo ci torniamo.

Schermo

recensione xiaomi 12x

Come detto, Xiaomi 12x ha i bordi del display curvi e vi dico che esteticamente gli regalano un look davvero premium, ma poi all’atto pratico non servono a niente in pratica. Però vi dico che non danno fastidio durante l’utilizzo nonostante io lo abbia sempre usato senza cover perché è davvero troppo bello per coprirlo, anche se comunque in confezione è presente una cover in silicone che fa sempre comodo.

Questo è un display amoled protetto da un vetro Gorilla Glass Victus, da 6,28 pollici con risoluzione 1080 x 2400 pixel. Si tratta di uno schermo veramente top sotto molti aspetti: luminosità massima, resa dei colori e anche refresh rate che può essere impostato al massimo a 120 Hz, anche dinamico, ma non essendo uno schermo LTPO non ci sono molti step intermedi. Ma comunque poco male.

recensione xiaomi 12x

Il pannello è davvero ottimo, si vede sempre bene e i colori sono pressoché perfetti. Ovviamente possono essere tanti dalle impostazioni e settarli a vostro piacimento.

Software

recensione xiaomi 12x

Allora, Xiaomi cara, io sono d’accordo che a bordo del 12x ci butti la MIUI 13, e ci mancherebbe altro. A bordo troviamo Android 12.

Lo smartphone è una spada ad aprire app o nello scorrere fra i menù, una fluidità che non vedevo da un bel po’ ad essere sincero. In più abbiamo comunque un software ricco di funzionalità, come il Game Turbo, i temi, le finestre mobili, la modalità video (che vi permette anche di “ascoltare” i video, bloccando lo schermo) e la nuova barra laterale.

Purtroppo io e la MIUI non andiamo molto d’accordo, ma su questo prodotto si è presentata stabile e affidabile, priva di bug strani che ho sempre riscontrato su altri prodotti dell’azienda. Insomma, una piacevole sorpresa!

Hardware

recensione xiaomi 12x

Xiaomi 12x è un prodotto che mi è piaciuto perché a mio modo di vedere, non ha compromessi. Amo alla follia l’idea di avere tanta potenza in un corpo così contenuto! A bordi troviamo lo Snapdragon 870 (octa core da 3,2 GHz con processo produttivo a 7 nanometri) e scheda grafica Adreno 650. Il tutto affiancato poi da 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna UFS 3.1. La memoria non è espandibile ma c’è il supporto alla doppia nanoSIM (niente eSIM).

Prestazioni al top davvero dunque, in qualunque circostanza. Gaming, social, sempre tutto alla grande! Vi ricordate quanto mi piacque lo Xiaomi Mi11 Ultra? Ecco, forse questa linea Xiaomi 12 mi piace ancora di più.

Questo è un prodotto molto completo anche sotto il punto di vista della connettività, con il 5G, il Wi-Fi ac dual band e il Bluetooth 5.2. Non manca l’NFC e un buon lettore di impronte digitali ottico posto sotto al display. Niente jack audio per le cuffie. Ma come da optional Xiaomi sulla parte alta del telefono troviamo il blaster ad infrarossi.

recensione xiaomi 12x

Lo so che ve lo state chiedendo tutti. “Il sensore di prossimità come funziona?” Allora, non è perfetto. In qualche caso potrebbe non essere super preciso, ma rispetto agli smartphone di fascia media funziona molto meglio. In chiamata non mi ha creato problemi, ma durante l’ascolto di note vocali, ecco, in quelle situazioni ha fatto un po più i capricci.

In chiamata si sente bene, ok il vivavoce e anche la ricezione mi ha sorpreso. Casa mia è quasi un bunker, ma con lui, 4G senza problemi!

Fotocamera

recensione xiaomi 12x

Anche il comparto fotografico del 12x mi è piaciuto, cioè, ma se volessi parlar male di questo prodotto come posso fare?

50 megapixel ƒ/1.9 stabilizzata otticamente, 13 megapixel ƒ/2.4 grandangolare e 5 megapixel ƒ/2.4. Le foto vengono bene, la fotocamera principale scatta foto davvero top, colori ben bilanciati, e dettaglio sempre presente nella foto. Per aumentare questo frangente, settate lo scatto a 50MP dalle impostazioni. Anche se cala la luce si difende benissimo, e la modalità notte funziona bene anche se troppo invasiva a volte. La lente grandangolare fa il suo lavoro, e il dettaglio resta ben presente anche ai bordi della foto. Buoni anche i selfie scattati dalla fotocamera da 32 megapixel ƒ/2.5.

I video si possono registrare in 8K a 24fps o in 4K a 60fps.Che ovviamente è la risoluzione che vi consiglio di utilizzare. In 4K 30 FPS è possibile anche switchare al grandangolo durante la ripresa.

Batteria

recensione xiaomi 12x

Finalmente posso tirar fuori una cosa negativa di questo smartphone: manca la ricarica wireless. No, dai non è proprio una cosa negativa, non per tutti almeno, sto veramente cercando il pelo nell’uovo. 4500mAh sono sufficienti per alimentare uno smartphone con queste dimensioni, il quale vi porterà sempre a sera. Coprire anche il dopo cena, è impensabile. Almeno con il mio utilizzo durante il periodo di test. Tranquilli però perché in confezione è presente un caricatore da 67W, che porta lo smartphone dallo 0% al 100% in soli 40 minuti.

Prezzo e conclusioni

Xiaomi 12x viene commercializzato in Italia a 699€, ma spesso su Amazon è andato in sconto sulle 640€. Secondo me a 600€ non avrà rivali.

Lo reputo il miglior telefono del mondo? No, mi piacerebbe provare lo Xiaomi 12 Pro? Sì, Mi ha sorpreso nell’utilizzo quotidiano? Sì! Lo acquisterei per me? Sì! La MIUI mi piace? No. Sbaglierò.. mia opinione personale. Sbaglierò? Amen.

Citazioni a parte, io ve lo consiglio ad occhi chiusi e non mi sarei aspettato che uno smartphone con la MIUI a bordo facesse così breccia nel mio cuore.

7,9
  • Design
    9
  • Schermo
    7,5
  • Software
    7
  • Hardware
    8
  • Fotocamera
    8
  • Batteria
    8

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

Recensioni