Microsoft ci riprova: ecco il nuovo Project Volterra con processore ARM

Non è ancora nota la data di disponibilità del prodotto, ma sarà dedicato esclusivamente agli sviluppatori. A voi non sembra di averlo già visto?

Project Volterra è il nuovo PC Windows dedicato agli sviluppatori appena annunciato da Microsoft. Il design ricorda il Mac Mini di Apple e, proprio come il primo dev kit lanciato da Apple nell’estate 2020, potrebbe essere il nuovo primo passo di Microsoft verso il mondo ARM.

Project Volterra

Nel corso degli anni, Microsoft ha provato più volte a lanciare dispositivi con processore ARM, ma ha sempre ottenuto risultati discutibili. Con Project Volterra, l’azienda ci riprova puntando tutto sull’IA. Il dispositivo sarà disponibile tra qualche tempo per gli sviluppatori anche se non è ancora noto il prezzo.

Il cuore del device sarà un processore Qualcomm di cui non sono note le caratteristiche. L’unica che conosciamo effettivamente è la presenza di una NPU interna dedicata ai calcoli computazionali della parte di intelligenza artificiale.

Con questo device, Microsoft ha probabilmente come obiettivo quello di provare ad entrare stabilmente nel ARM. Project Volterra sarà in grado di far girare nativamente la suite di sviluppo di Microsoft ottimizzata appositamente per girare al meglio sul device.

Project Volterra richiama in modo chiaro il design del Mac Mini, ma ha una migliore dotazione di porte. Lo chassis è ricavato da materiale completamente riciclato ed è quindi rispettoso dell’ambiente.

Difficilmente questo device nello specifico arriverà anche sul mercato consumer. Questo PC è un dispositivo pensato per soddisfare le esigenze degli sviluppatori e non del mercato B2C.

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

Microsoft