iOS consentirà di accettare pagamenti su iPhone tramite carta di credito e NFC

Presto sarà possibile accettare pagamenti tramite carta di credito anche sui nostri iPhone.

Apple sta lavorando a un nuovo servizio che consentirà di accettare i pagamenti direttamente su iPhone senza hardware aggiuntivo.

iphone pagamenti nfc

Attualmente, gli iPhone possono accettare carte di credito con accessori aggiuntivi come Square Reader, ma la nuova tecnologia sviluppata da Apple eliminerà la necessità di un prodotto di terze parti. Come riporta Bloomberg, i singoli utenti e le imprese potranno accettare pagamenti semplicemente facendo avvicinare la carta di credito o di debito all’iPhone, sfruttando il chip NFC integrato nello smartphone.

Apple ha iniziato a sviluppare l’opzione di pagamento con carta di credito senza hardware aggiuntivo nel 2020, dopo l’acquisizione di Mobeewave per circa  100 milioni di dollari. Mobeewave era una startup che aveva creato proprio una tecnologia per smartphone capace di accettare pagamenti tramite NFC.

A quel tempo, il sito Web di Mobeewave spiegava che inviare pagamenti con l’app Mobeewave era semplice, visto che bastava inserire l’importo di una transazione e avvicinare una carta abilitata NFC sul retro di uno smartphone. È probabile che la funzione di pagamento studiata da Apple funzioni in modo simile modo.

Bloomberg afferma che non è ancora chiaro se il servizio di pagamento sarà integrato in Apple Pay, ma non trattandosi di una funzionalità hardware potrebbe essere attivata già nei prossimi mesi, magari con l’aggiornamento a iOS 15.4 atteso in primavera.

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
News