FCC premia Apple per le funzioni di accessibilità di iOS 14

Apple premiata dalla FCC per il suo impegno nel migliorare le funzioni di accessibilità.

La FCC ha premiato Apple per la gamma di funzioni di accessibilità in iOS 14, che hanno migliorato aspetti come la lingua dei segni e il riconoscimento del suono.

accessibilità apple

Il premio è stato annunciato durante l’undicesima edizione del Chair’s Award for Advancement in Accessibility, con Apple tra gli unici tre vincitori. La presidente della FCC Jessica Rosenworcel ha affermato che “durante un periodo di incertezza e urgenza senza precedenti“, Apple e gli altri vincitori, “hanno migliorato l’accessibilità in un modo che ha avuto un impatto importante sulla vita delle persone“.

Sarah Herrlinger, senior director di Apple, Global Accessibility Policy & Initiatives, ha commentato il premio ricevuto:

Siamo così onorati di ricevere questo premio. Siamo onorati di questo riconoscimento, perché il lavoro che stiamo celebrando qui è fondamentale perché aiuta a gettare le basi necessarie per un mondo più equo. Apple si è sempre concentrata sulla creazione dei migliori prodotti e servizi affinché i nostri clienti possano apprendere, connettersi e perseguire le loro passioni. Crediamo che la tecnologia sia davvero al suo meglio quando è costruita per supportare tutti, comprese le persone con disabilità.

La FCC ha individuato quattro particolari funzionalità di accessibilità aggiunte o sviluppate in iOS 14:

  • Rilevamento persone nell’app Lente
  • Nelle videochiamate FaceTime di gruppo, iOS riconosce un partecipante che utilizza la lingua dei segni e rende il suo video più evidente
  • Riconoscimento del suono, ovvero iPhone può ascoltare suoni specifici, come gli allarmi antincendio, e avvisare l’utente
  • Riconoscimento VoiceOver: fornisce una “descrizione sostanziale” per siti Web e app

Apple aveva già vinto un FCC Advancement in Accessibility Award nel 2011, per il suo iPhone 4.

iPhone 13 (256GB) in sconto su

News