iOS 15, rinnovamento del centro di controllo in vista?

Un nuovo report su iOS 15 spinge verso un rinnovamento del centro di controllo, oltre all'introduzione della doppia autenticazione biometrica.

Il conto alla rovescia per la WWDC2021 è ormai già iniziato. Ma quali saranno le novità in arrivo con iOS 15? Un nuovo report prova a fornirci nuovi dettagli sui piani di Apple.

ios 15

Secondo quanto riportato da iPhoneSoft l’azienda di Cupertino avrebbe totalmente riprogettato il centro di controllo, già più volte oggetto di ritocchi importanti da parte di Apple. Il nuovo centro di controllo ripensato da Apple potrebbe andare nella stessa direzione di quello proposto da macOS Big Sur, una scelta probabilmente pensata per portare maggiore uniformità del software. Secondo il report in questione iOS 15 introdurrà il supporto all’autenticazione biometrica incrociata, una piccola anticipazione insomma di quello che potrebbe offrire iPhone 13. I prossimi iPhone potrebbero quindi offrire la doppia autenticazione, incrociando Face ID e Touch ID per offrire un livello di sicurezza superiore rispetto al metodo unico.

Nel report viene inoltre nuovamente menzionato il possibile nuovo iPhone da 1TB, un taglio di memoria già anciticipato da altri rumors precedenti. Come sempre vi invitiamo a prendere questi report con estrema cautela, in quanto potrebbero non corrispondere ai reali piani dell’azienda di Cupertino. Cosa ne pensate di queste anticipazioni? Vi piacerebbe un nuovo centro di controllo sulla scia di Big Sur? Fatecelo sapere nei commenti.

AirPods Max disponibili su

News