WhatsApp potrebbe aggiungere la funzione di autodistruzione delle foto

WhatsApp potrebbe nuovamente prendere spunto da Snapchat introducendo l'autodistruzione delle foto.

WhatsApp sembra stia lavorando ad una nuova funzionalità che sarà molto familiare agli utenti di Snapchat, ovvero l’autodistruzione delle foto.

Nonostante le tante polemiche relative alla modifiche alla politica sulla privacy, l’app di proprietà di Facebook sta lentamente aggiungendo nuove funzionalità negli ultimi mesi. Secondo WABetaInfo, presto la funzione di autodistruzione delle foto potrebbe essere disponibile nelle chat di WhatsApp.

Al momento, le foto che riceviamo possono essere aggiunte automaticamente alla libreria di immagini del nostro dispositivo. Questa nuova funzionalità, invece, consentirà di impostare un’immagine che si elimina automaticamente dopo che il destinatario ha lasciato la finestra corrente della chat. Si tratta di una funzione molto simile a quella presente su Snapchat. Su quest’ultima, però, si riceve una notifica se qualcuno fa uno screenshot alla foto, ma secondo WABetaInfo su WhatsApp non arriverà alcuna notifica in caso di screenshot.

La mancanza di questa notifica, però, rende quasi inutile la nuova funzione, vista la possibilità di aggirare facilmente l’autodistruzione tramite un banale screenshot. Al momento, però, si tratta solo di una prima build beta dell’app e i lavori di affinamento sono ancora in corso. Probabile che tale funzione di notifica possa essere introdotta nelle prossime beta.

Al momento non vi è alcuna informazione circa le tempistiche di arrivo della funzione di autodistruzione delle foto nella build stabile di WhatsApp.

AirPods Max disponibili su

News