Cambridge Audio Melomania Touch: le true-wireless per l’audio in alta definizione – Recensione

Le Cambridge Audio Melomania Touch sono le true-wireless pensate per gli audiofili più attenti.

Direttamente da Cambridge Audio, brand inglese con grande esperienza nel campo audio, le nuove cuffie true wireless Melomania Touch sono pensate per un pubblico attento alla qualità ma anche alla comodità di una soluzione totalmente priva di fili.

Design e qualità – Melomania Touch

Il design delle Melomania Touch è assolutamente unico: a differenza delle più comuni in-ear, queste cuffie tendono a scomparire completamente una volta indossate, lasciando visibile solo parte della gomma utile per far aderire le cuffie alle orecchie. Le cuffie, essendo di tipo in-ear, vengono fornite con una serie di gommini intercambiabili per migliorare il fit e consentirne un utilizzo sicuro anche durante l’attività fisica.

Le Melomania Touch offrono una qualità audio particolarmente elevata per una true-wireless e grazie ai driver da 7mm dinamici in graffente e all’amplificazione Hi-Fi riesce ad offrire un’esperienza di ascolto nitida e profonda. L’equalizzazione di fabbrica tende a preferire gli alti e i medi, con i bassi che restano abbastanza uniformi e mai esagerati. Grazie al Bluetooth 5.0 la stabilità della connessione wireless viene garantita in modo ottimale e anche a distanze importanti, consentendovi di continuare ad ascoltare senza problemi i contenuti anche quando vi allontanate dalla fonte audio. Sul fronte dei codec supportati, le Melomania Touch supportano i formati aptX, AAC e SBC.

Funzionalità e app

Dal punto di vista delle funzionalità smart, le Melomania Touch includono unicamente la modalità “trasparenza”, utile per amplificare i rumori esterni nella cuffia utilizzando il microfono delle singole auricolari. Tuttavia dobbiamo segnalare che l’effetto trasparenza risulta, di default, poco convincente rispetto a quello offerto da altre auricolari come le AirPods Pro di Apple. Inoltre le Melomania Touch beneficiano di una specifica applicazione da cui è possibile aggiornare il software delle cuffiette e regolarne i settaggi. In particolare potremo verificare l’autonomia di ogni singola cuffia, gestire l’equalizzazione per adeguarla al genere che stiamo ascoltando e intervenire proprio sula modalità trasparenza andando a gestire l’efficienza in percentuale. Impostando un valore alto si otterrà una migliore resa generale della trasparenza che ci consentirà di ascoltare l’ambiente circostante anche durante la riproduzione di contenuti.

Autonomia

Un punto di forza delle Melomania Touch è sicuramente l’autonomia: l’azienda dichiara infatti un utilizzo in ascolto fino a 50 ore (9 ore senza case) e dai nostri test siamo riusciti a verificare l’affidabilità di questi dati. Con un ascolto di poche ore al giorno riuscirete infatti a completare anche due settimane di utilizzo senza bisogno di ricaricare le cuffie ma affidandosi esclusivamente al case di ricarica che permette di prolungare l’autonomia fino a raggiungere le ore dichiarate da Cambridge Audio. In ogni caso la ricarica avviene tramite la porta USB-C integrata nell’case delle cuffie e risulta particolarmente rapida, consentendo di passare da 0% a 100% in sole due ore.

Prezzo e Conclusioni – Melomania Touch

Le Melomania Touch di Cambridge Audio sono disponibili adesso per l’acquisto tramite lo store ufficiale dell’azienda al prezzo di 139,95€. Una cifra assolutamente non esagerata per il pacchetto di funzionalità e per il livello qualitativo offerto da queste cuffie durante l’ascolto. Il prodotto è disponibile in due colorazioni: una nera, mostrata in recensione, e una bianca. Le nostre impressioni finali su queste cuffie sono assolutamente positive: qui il bilanciamento è sicuramente più a favore della qualità audio che non delle funzionalità smart, ma rispetto ad altri prodotti del brand già testati in passato, le Melomania Touch si rendono sicuramente più adeguate anche ad un pubblico più “consumer”.

8,8

Alle nuove Melomania Touch di Cambridge Audio manca davvero poco. Fondamentalmente solo l’ANC che, rispetto ad altre cuffie della stessa categoria, è una mancanza non da poco. Il punto è, però, che queste cuffie sono pensate per offrire un audio di qualità alta e un’autonomia longeva. In questo le Melomania Touch sono una garanzia assoluta.

  • Design
    8
  • Audio
    9
  • Funzionalità
    8
  • Batteria
    10

iPhone 12 in sconto su

Recensioni