Siri, come modificare il servizio musicale “preferito”

In questa articolo vi mostriamo come è possibile modificare il servizio musicale preferito per le richieste a Siri.

Vi siete domandati come poter chiedere a Siri di riprodurre brani musicali utilizzando Spotify o altri servizi in modo predefinito? Con iOS 14.5 arriva una nuova funzionalità tanto attesa che coinvolge proprio l’assistente vocale Siri e le nostre richieste di carattere musicale. Grazie al nuovo aggiornamento di iOS sarà possibile impostare un servizio musicale preferito.

Siri iOS 14

Chiariamo che questa funzione non equivale ad impostare un dato servizio musicale come predefinito, cosa che invece è possibile fare per le app di posta elettronica e browser. La funzione è basata sull’intelligenza artificiale di Siri. Questo significa che può migliorare e persino cambiare nel tempo, man mano che Siri impara a comprendere meglio le nostre abitudini di ascolto. Ad esempio, se chiediamo a Siri di riprodurre un brano, potrebbe chiederci quale servizio desideriamo utilizzare per ascoltare questo tipo di contenuti.

Per velocizzare questo processo, basterà chiedere a Siri ‘Riproduci un brano dei Metallica su Scrivania‘ (nel nostro caso specifico Scrivania corrisponde ad HomePod). Il nostro iPhone ci ha quindi proposto di selezionare il servizio da utilizzare come preferito mediante questa schermata.

Siri Musica Spotify

Ecco tutti i passaggi:

  1. Chiedi a ‌Siri‌ di riprodurre un artista, una canzone o un album con un classico “Ehi ‌Siri‌, riproduci brani dei Beatles“.
  2. ‌Siri‌ mostrerà un elenco di tutte le app musicali che hai installato e ti chiederà “Quale app vorresti usare?
  3. Scegli la tua app musicale preferita dall’elenco.
  4. Se richiesto, conferma che “Siri” potrà accedere ai dati dalla tua app musicale.
  5. Da quel momento, ‌Siri‌ riprodurrà la musica nella tua app preferita. Se hai scelto Spotify, ad esempio, il contenuto musicale verrà riprodotto in Spotify.

Nelle versioni precedenti di iOS, era necessario specificare ad ogni richiesta fatta a Siri quale servizio musicale volevamo utilizzare se diverso da Apple Music, ma la modifica implementata in iOS 14.5 farà in modo che l’assistente virtuale impari dalle nostre scelte e dalle nostre abitudini.

Tuttavia, la nostra risposta non rende quel servizio come “predefinito”. Siri, infatti, potrebbe anche chiederlo nuovamente con il passare del tempo. Ad esempio, potrebbe capire quale piattaforma usare a seconda del tipo di contenuto audio che andiamo ad ascoltare. Quando Siri chiede quale servizio desideriamo utilizzare, presenterà un elenco delle app audio installate tra cui scegliere. Ad esempio, potremmo voler usare Spotify per ascoltare la musica, ma utilizzare Apple Podcast per ascoltare i nostri podcast preferiti e un’altra ancora per gli audiolibri.

Ovviamente, l’arrivo di questa funzione di Siri non impedisce agli utenti di richiedere un particolare servizio specificando il nome.

iPhone 12 Viola in sconto su

Guide