Netflix sta testando il supporto all’audio spaziale su AirPods

L'audio spaziale potrebbe arrivare presto sull'app Netflix per iPhone e iPad.

Netflix sta testando il supporto per la nuova funzionalità audio spaziale di iOS 14 sulla sua app ufficiale.

audio spaziale

Secondo iPhoneSoft, Netflix ha iniziato a testare l’audio spaziale su iPhone e iPad tramite AirPods Pro a partire dal mese di dicembre. In realtà, non è necessario molto lavoro da parte di Netflix per supportare questa tecnologia, visto che il servizio streaming offre già una varietà di contenuti audio surround, in pratica ciò che l’audio spaziale converte in suono surround virtuale. Molti servizi di streaming, tra cui Apple TV+ e Disney+ supportano già l’audio spaziale.

Il rapporto di iPhoneSoft non include informazioni specifiche su quando Netflix lancerà l’audio spaziale, ma non è esclusa una sua implementazione già in primavera.

La funzione audio spaziale consente il rilevamento dinamico della posizione e dei movimenti della testa, così da poter applicare filtri direzionali e regolare con precisione le frequenze che arrivano a ciascun orecchio. In questo modo, il sistema consente di collocare i suoni in qualsiasi punto dello spazio, dando loro una direzionalità maggiormente percepita dall’utente. Questa regolazione viene effettuata sfruttando il giroscopio e l’accelerometro negli AirPods Pro e AirPods Max e nell’iPhone associato, simulando un’esperienza surround 7.1 di livello cinematografico.

È possibile che Netflix limiti l’audio spaziale agli abbonati Premium, ma non conosciamo ancora i dettagli su questa eventuale scelta.

iPhone 12 (64GB) in offerta su

News