Apple brevetta custodie per iPhone che si irrigidiscono prima dell’impatto

Quanti di voi hanno paura di distruggere il proprio iPhone a seguito di una caduta? Apple sembra stia lavorando su custodie rivoluzionarie.

Gli smartphone nel tempo sono diventati sempre meno resistenti alle cadute, questo a causa dell’utilizzo di materiali come il vetro nella parte posteriore e di design sempre più moderni, con cornici ridotte al minimo. Apple, però, avrebbe trovato un modo per proteggere i nostri iPhone con delle custodie rivoluzionarie.

cover per iPhone 11

Come descritto in nuovo brevetto, Apple sta pensando di realizzare delle custodie per iPhone in grado di rilevare le cadute e alterarne le proprietà in modo da offrire una migliore protezione. Nel brevetto viene indicato l’utilizzo di “materiali elettromeccanici attivi per la protezione dei dispositivi elettronici portatili“.

Per realizzare questo tipo di cover futuristiche, il sistema al loro interno dovrà a capire quando l’iPhone sta cadendo e adottare materiali diversi da quelli utilizzati finora, come gomma, plastica o pelle, che offrono un livello di protezione statico. I nuovi materiali di cui parla Apple utilizzano un sistema elettromagnetico intelligente per alterarne attivamente le caratteristiche.

Quando il materiale elettromeccanico attivo è esposto a stimoli esterni (ad esempio, campo elettrico, campo magnetico, ecc.), il materiale elettromeccanico viene attivato. Successivamente, la rigidità o viscosità del materiale elettromeccanico attivo vengono laterate.

custodie iPhone

 

In pratica, quando queste custodie rileveranno una caduta invieranno corrente elettrica per irrigidire il materiale di smorzamento. Maggiore sarà la caduta, più rigido diventerà il materiale. L’obiettivo è quello di offrire uno smorzamento sufficiente per assorbire lo shock dell’impatto, senza causare una rottura del dispositivo protetto. Inoltre, Apple vuole che queste custodie siano in grado di reagire nel giro di pochi millisecondi. Al momento può sembrare fantascienza, ma sappiamo bene che ormai la tecnologia ha fatto davvero passi da gigante.

Quanti di voi vorrebbero queste rivoluzionarie custodie per proteggere il proprio iPhone?

Brevetti