Tronsmart Apollo Bold: gli auricolari ANC dall’anima premium!

Un nuovo prodotto interessante entra a far parte della fascia di mercato degli auricolari ANC di fascia medio-alta.

Torniamo a parlare di auricolari ANC (Cancellazione Attiva del Rumore) con la recensione degli Apollo Bold di Tronsmart. Bel design, buone performance e un sistema ANC pieno di opzioni. Scopriamoli insieme.

Auricolari ANC Tronsmart

Qualità audio: tra bilanciamento e auricolari ANC

La qualità audio risulta elevata, grazie ad un buon bilanciamento e alla soddisfacente presenza di bassi. Per ottenere la massima qualità sonora è consigliabile scegliere il gommino più giusto alla tipologia di orecchio, così da apprezzare al meglio tutte le frequenze. Dai nostri test abbiamo notato solo qualche incertezza su alcune frequenze medie agli alti volumi ma, tutto sommato, il suono è ben bilanciato e il risultato complessivo risulta davvero notevole, regalando un’esperienza d’uso decisamente premium.

Il sistema ANC con sei microfoni riesce a cancellare molto bene la maggior parte dei rumori ambientali, combinando due modalità differenti per fornire maggiore versatilità. Si tratta, nello specifico, di una cancellazione del rumore attiva ibrida a 360° che combina il feedforward ed il feedback ANC. Il risultato è una buona soppressione dei rumori ambientali che trova la sua massima espressione quando riproduciamo del contenuto multimediale tramite gli auricolari. Infatti, anche se la modalità ANC è attiva e indossiamo correttamente entrambi gli auricolari, la resa non è la stessa che possiamo ottenere con le AirPods Pro quando non ascoltiamo musica o altri contenuti.

Piacevole la modalità ambientale che ci permette di ascoltare il mondo circostante, quando ne abbiamo bisogno, senza dover togliere gli auricolari. Una funzione molto ben implementata e di largo utilizzo che manca su molti competitors.

A livello puramente tecnico, poi, sono presenti le seguenti tecnologie:

  • Qualcomm aptX per la qualità da studio
  • AAC per l’ottimizzazione su iOS
  • SBC per l’ottimizzazione su Android
  • Antenna Laser LDS
  • Chip Qualcomm QCC5124

Ergonomia: si può andare a correre

L’ergonomia è ottima grazie a peso e forma degli auricolari. Il gommino, anche in questo caso, fa la differenza e rende realmente comode e stabili le cuffie. Abbiamo avuto modo di testarle durante l’attività fisica e siamo rimasti soddisfatti dall’esperienza complessiva sebbene, un paio di volte, la stabilità ha vacillato momentaneamente.

Batteria: ottima autonomia ma attenzione al volume

L’autonomia non sarà un problema con queste Tronsmart Apollo Bold grazie alle 9-10 ore di riproduzione con una sola ricarica (attenti al volume però perchè se impostato al massimo ne dimezza l’autonomia). Grazie alla custodia, è possibile usare gli auricolari fino a 30 ore, nella migliore delle condizioni. Con questi numeri a disposizione ci sentiamo di consigliare questi auricolari a chi viaggia molto. La ricarica poi avviene tramite connettore USB-C che in 10 minuti ricarica gli auricolari dell’energia sufficiente ad un’ora di utilizzo.

Design caratteristico ma non inedito

Il design è particolare e, sebbene non sia del tutto inedito, si distacca dal solito design delle cuffie true wireless che siamo abituati a vedere da anni. Le linee sono moderne e pulite ma, al tempo stesso, sono in grado di caratterizzare bene gli Apollo Bold. Nel design trova spazio un sistema di controllo One-Touch che permette diverse operazioni come:

  • Attivare e disattivare l’ANC
  • Attivare e disattivare la modalità “Ambiente”
  • Riprodurre e mettere in pausa la musica
  • Rispondere e rifiutare le chiamate
  • Regolare il volume
  • Cambiare brano in riproduzione
  • Attivare l’assistente vocale sullo smartphone

Durabilità e resistenza al sudore

Tra i materiali durevoli e la resistenza agli schizzi e al sudore certificata IP45, queste cuffie si confermano premium e resistenti e, se trattate bene sotto il punto di vista della batteria, potranno offrire anni di servizio.

Qualità chiamate eccellente grazie ai sei microfoni

Siamo vicini alla perfezione. L’audio che sentiamo e che trasmettiamo è davvero di alta qualità, i sei microfoni fanno la differenza anche nella pulizia dell’audio in uscita e nella riduzione dei rumori in chiamata. L’esperienza di riunioni o videochiamate risulta quindi davvero significativa e degna di nota anche grazie alla perfetta sincronizzazione tra i due auricolari. Infatti, rispetto a molti altri competitors, questi Tronsmart Apollo Bold offrono un sistema TrueWireless Stereo Plus che sincronizza entrambe le cuffie con lo smartphone, a patto che sia compatibile, e che quindi offre molta più qualità e stabilità.

Conclusioni: Tronsmart Apollo Bold è sinonimo di qualità

Il prezzo è molto particolare e bisogna guardarlo dalla giusta prospettiva. Le cuffie in questione costano all’incirca 95€ e offrono una serie di soluzioni tecniche di rilievo. Viste nell’ottica del prodotto di fascia alta, il prezzo risulta decisamente accattivante, considerando che le AirPods Pro non scendono sotto i 200€. Se però un utente cerca un paio di auricolari ANC di buon livello ma senza arrivare alla fascia alta, il prezzo risulta un pò scomodo e possono tranquillamente essere preferite delle alternative come le UrbanPods Pro.

Dopo averle testate a fondo, noi le consiglieremmo a chi vuole un prodotto di fascia alta, con meno compromessi, ma che non necessita della profonda integrazione con iOS che solo le cuffie AirPods possono offrire.

8

Un paio di auricolari molto performanti, comodi e dal piacevole design, caratteristico ma familiare. Ottima la qualità in chiamata, così come quella in riproduzione e molto valido il sistema ANC. Consigliate anche a chi viaggia data la buona autonomia da non stravolgere però con un volume eccessivamente alto.

  • Qualità audio
    8
  • Ergonomia
    8
  • Batteria
    8
  • Design
    7,5
  • Durabilità
    8
  • Qualità chiamate
    8,5
  • Qualità/Prezzo
    8
Recensioni