Come correggere il problema delle app che non si aprono su iOS 13.5

Da qualche giorno non riesci ad aprire alcune app su iPhone e iPad? Ecco come risolvere in attesa di aggiornamenti da parte di Apple.

Da qualche giorno, sempre più utenti segnalano l’impossibilità di aprire alcune app dopo l’aggiornamento a iOS 13.5. In attesa di capire come si muoverà Apple (o come si è già mossa…), ecco come risolvere il problema sulle singole app.

bug ios 13.5

Su iOS 13.5, iPadOS 13.5 o iOS 12.4.7, alcune app non si aprono, visto che il sistema operativo mostra il messaggio di errore “Questa app non è più condivisa con te. Per usarla, devi acquistarla su App Store“. Alla ricezione di questo messaggio, gli utenti non possono far altro che annullare la richiesta o aprire l’App Store. Il problema riguarda app casuali e al momento Apple non ha condiviso alcuna informazione in merito.

Per “ripristinare” l’apertura di queste app, ecco i passaggi da seguire (grazie WAR78):

  1. Apri Impostazioni
  2. Vai su Generali
  3. Seleziona Spazio iPhone
  4. Dall’elenco in basso, individua l’app che mostra il messaggio di errore e clicca per aprire la relativa scheda
  5. Clicca su Disinstalla app
  6. Attendi qualche secondo per far in modo che l’app venga rimossa dal dispositivo, quindi dalla stessa schermata seleziona Reinstalla app
  7. Ripeti questa operazione per tutte le app che non riesci ad aprire su iOS 13.5.

Poiché effettuiamo una “disinstallazione”, tutti i relativi documenti e dati verranno conservati e recuperati dopo aver reinstallato l’app. Eliminare l’app avrebbe cancellato anche tutti i dati, come password memorizzate, avanzamento nei giochi e così via.

elimina app

Fateci sapere nei commenti se avete risolto il problema seguendo questi passaggi. Intanto, MacRumors ha notato che negli ultimi due giorni sono stati rilasciati gli stessi aggiornamenti di tantissime app, forse come soluzione temporanea al bug di “Condivisione in famiglia” presente su iOS 13.5. Questi aggiornamenti sono insoliti perché riguardano la stessa versione delle singole app rilasciata in precedenza. Ad esempio, Chrome ha riproposto poche ore fa un aggiornamento alla versione 83.0.4103.63, ma questa stessa versione era disponibile in precedenza già dal 21 maggio, quattro giorni prima.

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo

Guide