Collegare l’iPhone alla Tv per condividere foto, audio e video

Grazie al lavoro e alle prove svolte dal nostro utente Fabio siamo in grado di fornirvi una recensione ed una guida dettagliata su come collegare l’iPhone alla Tv tramite il cavo AV composito o component della Apple.

Il cavo, acquistabile direttamente sullo store Apple, costa 39,00 euro ed è compatibile con i seguenti modelli: iPod 4th generation (color display), iPod 5th generation (video), iPod Classic, iPod Nano 3th e 4th generation (video), iPod Touch 1th e 2th generation e iPhone 2G e 3G.

Sullo store esistono due tipi di cavi: il composito (immagine sotto) ed il component (immagine titolo).

Entrambi i cavi sono dotati di alimentatore ed ovviamente di relativo adattatore per le nostre prese.

La differenza tra i due cavi sta nella tipologia di collegamento video applicabile alla sorgente (televisore/monitor) con conseguente variazione della qualità del segnale: qualità cavo AV Composito < qualità cavo AV Component.

Il primo è dotato di un connettore Video composito (di colore giallo) e dei due connettori RCA Audio (bianco/rosso).

Il tipo di connessione Video composito (giallo), è la più diffusa sui televisori di media qualità che ormai presentano oltre alla/e presa/e SCART anche il pannello con i tre ingressi: composito – RCA audio (giallo, bianco e rosso per intenderci).

In assenza di tali ingressi, è possibile inoltre utilizzare un normale adattatore Scart/Rca-S-Video (con funzione Input/Output).

Il secondo (quello acquistato da Fabio) presenta invece un pannello più completo, è infatti dotato di tre connessioni video del tipo RGB (Y, Cb/Pb, Cr/Pr) di colore celeste, verde e bianco e di un cavo contenente la connessione audio RCA (bianco/rosso)


La connessione finale per poter usufruire dell’output su televisore/monitor di video e immagini è quella che si vede in figura:


I primi 3 connettori vanno agli ingressi RGB del video e gli altri due, agli ingressi RCA o ad una fonte audio esterna (ex. Home Theatre). Ovviamente l’alimentazione non è necessaria, ma può essere utile in caso di visualizzazione di lunghi video (ex. Film).

E’ fondamentale rispettare la corrispondenza dei colori.

Ovviamente, con questa seconda modalità di connessione, abbiamo un formato video di qualità superiore (HD) in quanto il segnale è diviso nei tre canali (Y, Cb/Pb, r/Pr) e non è quindi miscelato nell’unico connettore giallo Video composito.

L’unica nota negativa per questo secondo cavo sta nel fatto che la maggior parte dei televisori non presenta ingressi RGB, ma possiede  solo la connessione Video composito/RCA.
Questo problema però, è facilmente superabile acquistando per pochi euro un normale adattatore SCART/RGB:

Dopo questa panoramica iniziale, vediamo come impostare l’iPhone:

  • Andante in Impostazioni/iPod
  • Se avete uno schermo panoramico attivate la voce relativa
  • Assicuratevi che Segnale TV sia impostato su PAL

A questo punto, entrare nel Menu foto o iPod ed avviare la riproduzione delle foto, di un Mp3 o del video ed il gioco è fatto!

Si ringrazia l’utente Fabio per le prove effettuate e la guida fornitaci.

Accessori