Studio con Apple Watch: bastano pochi passi al giorno per limitare i rischi di ipertensione

Un nuovo studio ha utilizzato l'Apple Watch per monitorare l'attività fisica degli utenti e capire il legame tra sedentarietà e ipertensione.

Secondo una nuova ricerca realizzata con l’ausilio di un Apple Watch, coloro che fanno più passi durante la giornata tendono ad avere anche una pressione sanguigna più bassa rispetto a quelli che sono più sedentari.

Apple Watch

I ricercatori dell’Università della California hanno fornito vari Apple Watch a 638 persone per almeno cinque ore al giorno, per un intero mese, per monitorare la pressione sanguigna settimanalmente.

Nel corso di circa cinque mesi, le registrazioni hanno dimostrato che i partecipanti hanno registrato una media di circa 7.500 passi al giorno. La pressione arteriosa sistolica media nel gruppo è risultata pari a 122 mmHg e la pressione diastolica media era di 76 mmHg, livelli considerati normali o leggermente elevati, secondo le linee guida ACC / AHA dell’ipertensione arteriosa negli adulti del 2017.

I ricercatori hanno anche scoperto che i partecipanti che avevano accumulato un numero maggiore di passi ogni giorno mostravano una pressione sistolica e diastolica significativamente inferiore rispetto a quelli che camminavano meno. Ad esempio, per ogni 1.000 passi effettuati ogni giorno, la pressione sistolica dei partecipanti era inferiore di circa 0,45 punti, il che significa che una persona che esegue 10.000 passi al giorno ridurrebbe la sua pressione sistolica di 2,25 punti, rispetto a una persona che cammina solo 5.000 passi al giorno, in media.

Il team desidera sottolineare che la relazione tra i passi e la pressione sanguigna non è necessariamente di causa ed effetto, ma sicuramente chi cammina di più durante la giornata ne beneficia. Nulla di particolarmente nuovo, solo un ulteriore conferma sul fatto che bastano pochi passi al giorno per migliorare la propria salute.

Questo studio è uno dei primi casi di utilizzo di un Apple Watch, fatto che dimostra ancora una volta come gli smartwatch avranno probabilmente un ruolo sempre più importante nella nostra vita quotidiana sia nel tracciamento dell’attività fisica sia per altre misurazioni e statistiche sulla salute del nostro corpo.

Gli ultimi modelli di Apple Watch sono anche dotati di ECG in grado di generare un elettro­cardiogramma a singola derivazione, utile per tenere sotto osservazione la nostra salute.

Curiosità