Apple assume ex dirigente di Warner Music per guidare Apple Music

Nuovo acquisto per il team Apple Music, che vede l'ingresso di un ex dirigente della Warner Music.

Come riportato da Reuters, Apple ha assunto un ex dirigente della Warner Music, Jeff Bronikowski, per guidare parte del team Apple Music come responsabile globale delle iniziative strategiche musicali dell’azienda.

Bronikowski ha aggiornato il suo status su LinkedIn ieri sera, dicendo che lavorerà con il team di Apple Music. La sede del suo lavoro sarà a New York City, ma trascorrerà anche del tempo a Culver City e Cupertino.

Prima di entrare in Apple Music, Bronikowski è stato vicepresidente senior della Warner Music Group, concentrandosi sullo sviluppo del business globale e sulle nuove tecnologie, secondo quanto descritto dal suo profilo LinkedIn. In precedenza ha lavorato anche presso The Echo Nest, acquisito poi da Spotify, oltre che da IAC e Tribeca Shortlist.

Attualmente Apple Music deve far fronte alla concorrenza spietata di Spotify, che continua a crescere sempre di più grazie alla forte attenzione verso i podcast originali. Come vi abbiamo già riportato, Apple Music ha attualmente oltre 60 milioni di utenti paganti, circa la metà rispetto ai circa 125 milioni di abbonati Spotify, ma le prospettive di crescita in questo 2020 sembrano incoraggianti.

Apple Music