Pegraton prevede di aprire fabbriche in Vietnam

Pegatron sembra essere in procinto di ampliare sua produzione investendo in Vietnam.

I fornitori di Apple come Foxconn hanno già ampliato la produzione al di fuori della Cina. Ora sembra che anche Pegatron stia guardando al Vietnam come possibile luogo dove aprire nuove fabbriche.

Pegatron

Questa mossa aiuterebbe Pegatron, che è uno dei maggiori fornitori di Apple, a diversificare la produzione che attualmente avviene solo in Cina. Secondo un report di Bloomberg, Pegatron sta cercando di costruire una nuova struttura nel nord del Vietnam e ha anche affittato una struttura nella città di Haiphong.

Pegatron seguirà quindi le orme di Foxconn, Wistron, GoerTek, Compal Electronics e Luxshare Precision che hanno già ampliato la loro produzione in Vietnam per produrre componenti indirizzati ai dispositivi Apple.

La migliore formazione professionale del Vietnam ha contribuito a migliorare la qualità del suo pool di lavoratori per avvicinarsi al livello della Cina“, ha detto a Bloomberg Roy Lee, un ricercatore del Chung-Hua Institution for Economic Research di Taipei. Lee ha anche sottolineato che il governo del Vietnam sta cercando di rendere più facile per le aziende investire in Vietnam.

Pegatron, almeno inizialmente, non produrrà iPhone nelle sue fabbriche del Vietnam. Tuttavia, questa mossa è assolutamente in linea con una precedente richiesta fatta da Apple. L’anno scorso, Apple ha chiesto ai suoi principali fornitori di cercare di spostare la produzione dalla Cina al sud-est asiatico, a causa della crescente guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti. Sebbene la questione si sia risolta in qualche modo, non fare affidamento completo sulla Cina per la produzione sarà positivo per aziende come Apple.

News