Il nuovo accordo commerciale USA-Cina metterà fine alla minaccia delle tariffe per Apple

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump firmerà oggi un nuovo accordo commerciale con il capo di stato cinese Liu He. Questo accordo segnerà la fine di una lunga battaglia commerciale tra i due paesi e porrà la fine alle tariffe attualmente applicate ai prodotti Apple.

accordo commerciale

Senza questo accordo, infatti, c’era la reale possibilità che gli iPhone venissero colpiti da una tariffa del 15% perché realizzati in Cina. Questa tariffa del 15% era stata sospesa in attesa dell’accordo di oggi, ma c’era ancora la possibilità che qualcosa potesse andare storto.

Se la tariffa del 15% fosse entrata in vigore, Apple sarebbe stata trattata allo stesso modo di qualsiasi società cinese a causa del volume dei prodotti che avrebbe importato negli Stati Uniti. E alcuni di questi potevamo rischiare di essere colpiti da tariffe fino al 30%, inclusi prodotti come iMac e Mac Pro. I Mac Pro destinati agli Stati Uniti sono già costruiti negli Stati Uniti, quindi non sarebbero stati colpiti dalla tariffa.

Il nuovo accordo commerciale è visto come una vittoria dall’amministrazione Trump.

News