Eufy RoboVac L70, l’aspirapolvere robot che lava e mappa la casa su iPhone

Eufy RoboVac L70 è un dispositivo molto interessante, in grado di mappare la casa durante le pulizie. Perfetta compatibilità con iPhone.

Eufy-Anker propone un nuovo robot gestibile anche da iPhone, questa volta in grado non solo di fare da aspirapolvere, ma anche di lavare e mappare l’intera casa. Ecco la nostra recensione.

Confezione di colore bianco, con all’interno il robot L70, la base di ricarica con tappetino impermeabile collegabile a parte, alimentatore, modulo di lavaggio, panno e manuale in italiano.

Piccola nota dolente: la mancanza del telecomando. E’ vero che si può gestire tutto da iPhone (ne parleremo dopo), ma Eufy ci aveva ben abituati con questi comodi telecomandi inclusi nella confezione, grazie ai quali era comodo gestire il robot a distanza. Da iPhone questa operazione è meno immediata soprattutto se vogliamo impartire comandi veloci, visto che l’accesso al menu di controllo richiede diversi passaggi.

Design

La prima cosa che si nota aprendo la confezione è il bel design del nuovo robot Eufy L70. Come tutti gli altri prodotti della serie Eufy, anche L70 ha una forma circolare, ma è più grande e pesante per ospitare tutta la tecnologia non presente in altri modelli. Le dimensioni sono pari a 35,5 x 35,5 x 10,2 cm.

Attenzione all’altezza, perché se siete abituati ad altri robot Eufy più bassi, il rischio è che questo modello non riesca a spazzare sotto tutti i mobili presenti in casa. Questo modello, infatti, integra un sensore circolare sulla parte superiore che serve a mappare con precisione l’intera casa. Qui troviamo una serie di sensori di distanza laser LDS in grado di scansionare singole stanze e l’intera casa. Ovviamente, sul corpo è presente anche il sensore a infrarossi che serve a evitare ostacoli, oggetti e pareti.

Sulla parte inferiore troviamo i sensori di caduta, grazie ai quali il robot non cadrà mai dalle scale, i perni di contatto per la ricarica, una spazzola, le ruote orientabili e gli scharichi dell’acqua. Chi conosce la linea Eufy noterà la mancanza della seconda spazzola, visto che L70 ne monta soltanto una in alto a destra. Anche in questo caso, nessun problema come vedremo nell’analisi della pulizia,.

Per il resto, il colore bianco è molto elegante, anche grazie alle finiture color oro in prossimità dei bordi. Addio anche al vetro sulla parte superiore, sostituito da una piastra in policarbonato sicuramente più affidabile e sicura (e anche più igienica, visto che non si notano più le impronte delle dita). Questa piastra può essere aperta per accedere ad alcuni componenti del dispositivo e alla vasca che raccoglie la polvere.

La nuova vaschetta è del tutto diversa rispetto a quelle viste nei modelli precedenti, con il filtro spostato sulla cornice e un serbatoio dell’acqua che si attiva quando utilizziamo il robot come lavapavimenti. Proprio in prossimità del filtro è incastrato l’accessorio per la pulizia del robot, in modo tale da non rischiare di perderlo in giro per casa.

Per accedere alla vaschetta bisogna aprire il coperchio. All’interno del vano troviamo anche il pulsante di ripristino, il pulsante di rilascio e il componente della pompa dell’acqua.

In generale, la vaschetta è molto più comoda da svuotare e da estrarre, oltre che più capiente. Nessun rischio di far cadere la polvere quando estraiamo il vassoio, come poteva invece accadere con i precedenti modelli.

La base di ricarica è anch’essa di colore bianco, sicuramente molto più elegante di quelle viste su altri RoboVac. Il tappetino impermeabile consente di far caricare il robot senza bagnare la parte di pavimento in prossimità della base. Ottima anche la scelta di poter inserire il cavo in un apposito scompartimento, così da non creare disordine in casa.

In funzione

Il robot aspirapolvere nasce per essere semplice. Basta premere un pulsante e la pulizia ha inizio. Eufy RoboVac L70 attiva automaticamente la mappatura della casa, quindi dopo diverse sessioni di pulizia avrà ben chiaro dove andare e cosa fare per ottimizzare i tempi.

Sulla parte superiore troviamo il tasto di accensione e spegnimento, oltre al tasto per far ritornare RoboVac alla base di ricarica. Se premuto per più di 3 secondi, questo tasto consente di avviare la funzione Smacchiatura (pulizia circoscritta a soli 1,5 metri quadri, utile ad esempio per una migliore pulizia in una determinata zona).

Come già accennato, RoboVac L70 non è solo un robot aspirapolvere, ma fa anche da lavapavimenti. Queste due funzioni sono collegate tra loro e l’utilizzo è molto semplice. Insieme, forniscono un processo di pulizia accurato ed efficiente.

Per avviare anche la funzione di lavapavimenti, è sufficiente riempire d’acqua il serbatoio integrato nella vaschetta e inserire il modulo per lavaggio sulla base del robot. Senza inserire questo modulo per il lavaggio, L70 funzionerà soltanto da aspirapolvere. Per eseguire l’operazione inversa, e cioè solo lavaggio senza aspirazione, è necessario intervenire dall’app per iPhone.

Quando si utilizza il mocio, è possibile rimuovere piccole macchie di sporco. Il lavaggio non sarà mai come quello manuale, ma è più che sufficiente per evitare di dover pulire ogni giorno casa. Diciamo che un lavaggio classico a settimana associato al robot utilizzato ogni giorno o ogni due giorni rende casa sempre pulita e splendente. Dalle nostre prove, Eufy L70 ha tolto senza problema macchie che sono state sul pavimento per poco tempo. Per macchie più complesse, ripetiamo, è meglio affidarsi al lavaggio classico. Insomma, RoboVac L70 non sostituisce un lavaggio tradizionale, ma può essere d’aiuto per effettuare questo lavoro più raramente.

Come aspirapolvere, invece, siamo a livelli davvero alti, tanto da poter dire che questo modello può lavorare da solo senza rischiare di lasciare casa sporca. Magari una pulizia mensile con aspirapolvere classico può servire, ma non di più.

Tra l’altro, L70 funziona anche su tappeti più spessi ed è in grado di rimuovere tutto lo sporco e la polvere tra le pieghe di quelle superfici. Sui pavimenti, il processo di aspirazione funziona ancora meglio. Con una potenza di aspirazione da 2.200 Pa, combinata a sensori di livello avanzato, la pulizia sarà accurata in tutta la casa. La tecnologia anti-caduta e anti-collisione assicura che RoboVac sia sempre al sicuro in qualunque punto della casa. Piccola nota: L70 è dotato anche di retromarcia. Questo significa che in caso di ostacoli o cunicoli non dovrà più girare in tondo, ma tornerà automaticamente indietro.

La potenza da 2200 Pa è tra le maggiori mai viste in un aspirapolvere robot. Anche il sistema a singola spazzola lavora bene e non fa rimpiangere la mancanza della seconda alternativa.

Eufy RoboVac L70 è anche un robot “parlante”, con una voce femminile tutto fuorché naturale, ma utile per ascoltare alcuni avvisi. La voce non è disponibile in italiano, ma è presente la lingua inglese.

App e smart

Per utilizzare al meglio Eufy RoboVac L70 Hybrid, bisogna scaricare l’app relativa per iPhone. Questa app per smartphone ti dà accesso a molte funzionalità: programmare la pulizia in base a giorni e ore, controllare da remoto il robot nei movimenti e nelle tipologie di pulizia (4 livelli, da silenzioso a Max), controllare lo stato di ricarica, portare il robot automaticamente sulla base di ricarica. A proposito, quando la batteria sta per scaricarsi, L70 ci avviserà con un messaggio vocale (in inglese) e andrà automaticamente sulla sua base. Una volta ricaricato all’80%, L70 riprenderà la pulizia nell’esatto punto in cui era stata interrotta, se ovviamente la pulizia non era ancora terminata.

Il collegamento con iPhone è davvero semplice, in quanto basta collegare i due dispositivi alla stessa rete Wi-Fi seguendo le istruzioni a video.

RoboVac L70 funziona anche con Amazon Alexa. Se avete un dispositivo Echo in casa, potete configurare il robot e gestirlo tramite voce: “Alexa, avvia pulizia con Eufy RoboVac L70“.

Tra le novità più interessanti di L70 c’è la mappatura, che possiamo vedere in tempo reale su iPhone. Dall’app possiamo quindi visualizzare i movimenti del robot e vedere la mappatura della nostra casa.

Nei primi giorni di utilizzo, la mappatura non sarà precisa, ma con i successivi utilizzi L70 riuscirà a creare una mappa abbastanza accurata, utile per ottimizzare i tempi di pulizia. Tra l’altro, possiamo sfruttare la mappa per selezionare stanze e spazi specifici che si desidera pulire, con tanto di programmazione oraria. In ogni caso, L70 sfrutterà anche le prime mappature per non passare due volte sugli stessi punti di casa durante una stessa sessione di pulizia.

La mappatura in tempo reale consente di eseguire cicli di pulizia completamente personalizzati che si adattano alla tua abitazione. Puoi anche impostare confini virtuali dall’iPhone per escludere le aree che non desideri pulire in un preciso momento. Ad esempio, potresti avviare una pulizia di casa alle 15, escludendo però la stanza del bambino che magari a quell’ora è solito dormire. Viceversa, puoi programmare una pulizia alle 17 che copra solo la stanza del bambino e non il resto della casa. Inoltre, possiamo scegliere le aree in cui avviare il solo aspirapolvere o anche il lavaggio.

L’app ci mostra anche il tempi impiegato per la pulizia di una stanza o dell’intera casa, con tanto di metratura coperta. In caso di problemi, come ad esempio oggetti che ostacolano l’aspirazione, verremo avvisati da un suono proveniente dal robot, ma anche da una notifica su iPhone con le indicazioni precise sul problema da risolvere.

Conclusioni

Eufy RoboVac L70 è un ottimo robot aspirapolvere con funzioni avanzate che vanno dalla mappatura di casa al lavaggio dei pavimenti. Difficile trovare dei difetti, se non legati all’assenza di un telecomando. Se avete già un robot classico senza mappatura, L70 vi darà una marcia in più e cambierà tutte le vostre abitudini, perché ottimizza i tempi, è molto più preciso e consente di sfruttare molte più funzioni di programmazione e personalizzazione.

Il costo non è dei più bassi, ma può essere un investimento a lungo termine che vi farà risparmiare tantissimo tempo e fatica.

Eufy RoboVac L70 è disponibile su Amazon al prezzo di 499€.

8,3

Eufy RoboVac L70 Hybrid è uno dei migliori robot aspirapolvere in commercio. È un dispositivo ben progettato, che offre anche funzioni di lavapavimenti, un bel design e tante funzioni avanzate tramite iPhone. Comodo e veloce. Peccato per la mancanza di un telecomando.

  • Design
    8
  • Utilità
    9
  • Compatibilità
    8
  • Facilità di utilizzo
    9
  • Funzionalità
    8,5
  • Prezzo
    7
Recensioni