iPhone 11 vs iPhone XR: quali sono le differenze?

Apple ha svelato qualche giorno fa il nuovo iPhone 11, diretto successore di iPhone XR dello scorso anno, che è stato un campione di vendite superando anche iPhone XS e iPhone XS Max. Ma quali sono le differenze tra iPhone 11 e iPhone XR? Scopriamole insieme.

Display

Entrambi i dispositivi sono dotati di un display da 6,1 pollici Liquid Retina HD, un pannello IPS LCD con risoluzione 828 x 1792 pixels. Le uniche differenze sono il supporto per Dolby Vision e HDR 10 sul nuovo modello. Peso, dimensioni e design sono identici.

Fotocamera

Lato fotografico ci sono diverse differenze tra i due modelli. Il nuovo iPhone 11 è dotato di una doppia camera posteriore da 12 MP che vede l’introduzione di un sensore ultragrandangolare che rende il dispositivo molto più versatile in questo campo, mentre iPhone XR è dotato solo del sensore principale da 12 MP. Frontalmente, iPhone 11 è dotato di un sensore da 12 MP con apertura f/2.2, mentre iPhone XR si ferma a 7 MP con apertura f/2.2.

Inoltre, iPhone 11 include Smart HDR, Deep Fusion e Modalità Notte che rendono le foto in notturna nettamente migliori.

La fotocamera frontale da 12 MP dell’iPhone 11 consente di registrare video 4K a 24, 30 e 60 fps. Possibilità di registrare anche video slo-mo a 1080p e 120 fps. iPhone 11 supporta anche Dolby Atmos per la riproduzione audio. Su. iPhone XR abbiamo una fotocamera frontale da 7 MP con supporto per la registrazione di video 1080p a 30 o 60 fps.

LEGGI ANCHE: Le differenze tra iPhone XS e iPhone 11 Pro

Batteria

iPhone 11, almeno sulla carta, ha un’autonomia maggiore rispetto ad iPhone XR, con 17 ore di riproduzione video, 10 ore di streaming video e 65 ore di playback audio (iPhone XR offre 16 ore di riproduzione video). Apple spiega che iPhone 11 garantisce 1 ora di autonomia in più rispetto al precedente modello. Entrambi sono compatibili con la ricarica veloce (50% in 30 minuti) con alimentatore da 18W acquistabile a parte.

Processore e memoria

iPhone 11 è dotato dell’ultimo processore Apple A13 Bionic, che Apple definisce come il processore più potente in campo mobile, mentre iPhone XR è dotato di un processore Apple A12 Bionic, dello scorso anno, ma che si difende ancora molto bene. Anche a livello di memoria troviamo qualche differenza, soprattutto nel comparto RAM, che passa a 4 GB su iPhone 11, rispetto ai 3 GB di iPhone XR. I tagli di memoria disponibili invece sono i seguenti:

  • iPhone 11 – 64/128/256 GB
  • iPhone XR – 64/128 GB

Prezzo

Il nuovo iPhone 11 partirà da un prezzo di 839€ (meno 50€ rispetto al lancio dell’iPhone XR), mentre iPhone XR ha subito un taglio di prezzo a causa dell’arrivo del nuovo modello, tanto che ora è disponibile a partire da 739€.

Conclusioni

iPhone 11 è il naturale upgrade di iPhone XR, che però non stravolge design e form-factor del dispositivo. iPhone 11 è decisamente consigliato per chi vuole un dispositivo completo soprattutto per quanto riguarda il comparto fotografico, che ha subito un bel miglioramento rispetto al precedente con l’introduzione di un sensore ultra-grandangolare, che rende il dispositivo molto più versatile. iPhone XR, invece, è consigliato per chi non necessità di grandi doti fotografiche, sebbene XR riesca a difendersi molto bene, e vuole risparmiare qualcosina sul prezzo di acquisto.

Chi ha già un iPhone XR troverà pochi motivi per acquistare il nuovo iPhone 11.

News