Harber London Nomad Organizer, la borsa ideale per i “nomadi” digitali?

Ero alla ricerca di una borsa per il mio iPad Pro 12.9″ che fosse allo stesso tempo elegante, flessibile, leggera e in grado di contenere tutto quello che serve durante una giornata di lavoro. iPhone compreso. La scelta è caduta sulla Nomad Organizer di Harber London, avrò fatto bene?

Harber London è un brand a conduzione familiare con sede a Londra e con un focus sulla pelletteria e il lavoro “fatto a mano” in pieno stile artigianale.

Nata nel 2012, questa piccola azienda è cresciuta anno dopo anno grazie a prodotti pensati per un target specifico, quello di uomini e donne “smart” che devono portarsi dietro il loro ufficio in qualsiasi momento, e realizzati con una cura maniacale del dettaglio. Ogni lavorazione viene effettuata in Spagna da esperti artigiani del settore della pelle.

Ogni prodotto è realizzato in pelle ed è lavorato a mano, con l’obiettivo di offrire un design il più semplice e funzionale possibile. Tra questi accessori ci sono anche borse pensate appositamente per iPad e MacBook, come la Nomad Organizer che ho testato in questi giorni.

Il primo approccio è già positivo. La borsa viene spedita in un cartoncino sigillato di colore nero a marchio Harber London; una volta aperto, troviamo la borsa inserita all’interno di una pochette in tessuto di colore bianco (e con logo dell’azienda ben in vista), utile per conservare al meglio il prodotto quando non in uso.

La borsa è disponibile in marrone chiaro, marrone scuro, nero e blu Navy. Ho scelto la prima opzione, personalmente la più bella ed elegante.

Inutile dirvi che l’odore di pelle si percepisce fin da subito, così come si percepiscono la qualità dei materiali e il fatto che ogni cucitura e ogni dettaglio sono stati realizzati a mano.

Sulla parte anteriore si nota il logo Harber London (leggermente più scuro) abilmente ricavato all’interno della pelle.

La parte posteriore è completamente in pelle, con due anelli utili per trasportare la borsa a mo’ di zainetto. Sulla parte superiore troviamo il manico, ovviamente in pelle, e i due anelli per inserire la tracolla. Due cerniere con comodo laccio in pelle ci danno accesso all’interno della borsa.


Cuciture a vista e vera pelle conciata a mano tramite la tecnica della conciatura al vegetale rendono questa borsa davvero bella e difficile da non notare.

All’interno, Harber London ha ottimizzato al meglio gli spazi, cercando di mantenere quanto più sottile possibile la borsa. Sulla parte sinistra abbiamo in alto l’alloggiamento per la Apple Pencil o altro pennino touch (in mancanza, potete benissimo inserirci una normale penna…),

Subito in basso troviamo un grande alloggiamento in cui poter inserire fogli A4 o piccoli manuali/libri. Potreste anche inserire un MacBook Pro o un iPad, ma il rischio è di rendere la borsa troppo pesante e spessa se avete già inserito un altro dispositivo nell’apposito alloggiamento presente nella parte destra. In questo scomparto sono presenti quattro piccole maniglie in cui poter inserire accessori di vario tipo, come hub, alimentatore, cuffie e cavi.

In basso, due tasche con al centro un altro alloggiamento per penne. Una delle due tasche offre due alloggiamenti per carte di credito e/o biglietti da visita. La tasca destra, invece, integra un taschino chiuso tramite cerniera (da utilizzare ad esempio per le monete) e un piccolo portachiavi con bottone in metallo. Queste due tasche sono utili per riporre un block notes e un iPhone, ad esempio se siamo in moto e vogliamo conservare lo smartphone tutto in sicurezza all’interno della borsa.

La parte destra si presenta con un grande alloggiamento per iPad Pro o MacBook Pro fino a 13″, che può essere richiuso con l’apposita cinghia e relativo bottone in metallo, in modo da non far muovere il dispositivo durante il trasporto. Questo alloggiamento include anche una tasca con cerniera, dove poter inserire cavi e altri accessori.

In basso, è presente una tasca utile per inserire appunti, penne USB, panni per la pulizia e altri piccoli accessori da poter prendere al volo.

La Nomad Organizer è quindi pensata per organizzare al meglio tutto quello che serve durante una giornata lavorativa. Dal MacBook o iPad Pro, ad un hub USB-C, passando per block notes, Apple Pencil, penne USB, biglietti da visita, carte di credito, soldi, chiavi e tanto altro. Purché l’accessorio non sia troppo spesso.

Harber London, infatti, ha pensato questa borsa come ad un prodotto per chi gira in città e ha bisogno di spostarsi con il suo “ufficio” senza avere dietro borse e zaini di grandi dimensioni. Tutto molto bello, e in effetti girare con la Nomad Organizer è davvero comodo e appagante, ma con un prezzo da pagare: inserire ad esempio l’alimentatore del MacBook Pro non è impossibile, ma la borsa assume un aspetto abbastanza goffo con questa “protuberanza” che non è certo bella a vedersi, senza contare che a lungo andare anche la borsa potrebbe rovinarsi.

Utilizzando gli appositi alloggiamenti, non ho notato invece particolari problemi nell’inserire l’alimentatore dell’iPad Pro 12.9″ 2018. Insomma, valutate bene questo aspetto.

Con la cinghia possiamo facilmente trasportare la borsa in spalla o a mo’ di zaino a seconda delle nostre esigenze.

Attenzione alla cinghia: di fabbrica, è inserita in due perni in metallo che, però, fanno muovere la stessa se il peso è eccessivo. Questo significa che la cinghia rischia di staccarsi e far cadere la borsa. Personalmente, ho risolto in poi chi minuti allacciandola diversamente.

Tolti questi due piccoli difetti, la Nomad Organizer è forse una delle borse più belle che abbia mai visto. La qualità costruttiva è eccelsa, gli scompartimenti interni sono tanti e sono perfetti per organizzare tutto quello che serve per una giornata di lavoro. Si trasporta facilmente in tre modi diversi (maniglia, a tracolla, sulle spalle), si accede velocemente ai vari alloggiamenti e protegge bene tutto quello che c’è al suo interno. Interno che, ribadiamo, è interamente realizzato in pelle (avevate dubbi?).

Insomma, i prodotti della Harbor London non sono certo economici, ma la qualità si paga. E qualità significa anch durabilità: non posso dirlo con certezza, ma sono convinto che questa borsa mi accompagnerà senza problemi per diversi anni.

Il prezzo è di 323,81€. La Nomad Organizer di Harber London è disponibile anche in offerta su Amazon al prezzo di 242€.

Recensioni