Snapchat blocca gli account che utilizzano iPhone con Jailbreak

10 maggio 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Snapchat ha deciso di combattere il Jailbreak bloccando gli account che utilizzano dispositivi iOS 12 jailbroken, senza alcun tipo di distinzione rispetto alle attività effettuate all’interno dell’app.

Non è la prima volta che Snap Inc. cerca di bloccare dispositivi su cui è stato effettuato il Jailbreak, ma questa volta vengono colpiti quasi tutti gli iPhone jailbroken con iOS 12.

Gli utenti vengono avvisati del blocco temporaneo tramite notifica sul proprio account e poi, subito dopo, si procede con la sospensione su Snapchat. Questo blocco sembra colpire gran parte degli utenti che hanno effettuato il Jailbreak su iOS 12, anche se utilizzano l’app in modo normale e del tutto lecito.

A quanto pare, però, il blocco non riguarda il singolo account ma direttamente il dispositivo, il che significa che Snapchat memorizza e blocca gli identificativi univoci degli iPhone jailbroken. In pratica, pur provando ad accedere con un altro account, il blocco rimane attivo.

LEGGI ANCHE: Come effettuare il Jailbreak su iOS 12

Snap non colpisce gli utenti che fanno qualcosa di non consentito all’interno dell’app, visto che la sola presenza del jailbreak è condizione sufficiente per impedire l’accesso al servizio.

Il blocco temporaneo dura 24 ore, quindi, se siete degli utilizzatori di Snapchat e state valutando di effettuare il jailbreak su iPhone, pensateci due volte.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.