Tim Cook definisce gli AirPods un “fenomeno culturale”

01 maggio 2019 di Giuseppe La Terza

Oltre ad Apple Watch, che traina da tempo il business dei wearables di Apple, anche gli AirPods continuano a macinare grandi numeri per l’azienda. Il CEO di Apple Tim Cook e il CFO Luca Maestri hanno parlato del crescente successo degli auricolari true wireless.

AirPods

Tim Cook, durante l’annuncio dei risultati finanziari del Q2 2019, ha definito gli AirPods come “un fenomeno culturale” tra gli utenti di tutto il mondo. Durante le festività natalizie, gli AirPods sono diventati addirittura un meme virale, con gli utenti che su Twitter hanno scherzato sulla crescente diffusione degli auricolari true wireless.

Inoltre, Maestri ha affermato che Apple sta “lavorando duramente per stare dietro all’incredibile domanda dei clienti” per AirPods. In pratica, Apple avrebbe venduto ancora più AirPods durante il secondo trimestre del 2019, se solo fosse stata in grado di tenere il passo con la domanda.

L’equilibrio tra domanda e offerta è stato un problema per gli auricolari true wireless di Apple sin da quando sono stati introdotti per la prima volta nel 2016, a causa di frequenti problemi di approvvigionamento che furono risolti solo durante il periodo natalizio del 2018. Apple ha aumentato la capacità produttiva, ma sembra che ancora non sia sufficiente.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.