Conservation International ed Apple insieme per proteggere le foreste di mangrovie

22 aprile 2019 di Giuseppe La Terza

Apple e Conservation International stanno collaborando per proteggere e ripristinare una foresta di mangrovie di 27.000 acri nella baia di Cispata, in Colombia, nel tentativo di preservare una parte dell’ecosistema che sta lentamente scomparendo.

Parte della campagna “Give Back” di Apple per la Giornata della Terra 2018, prevede che Apple fornisca a Conservation International le risorse necessarie per provare a ricostruire parte della foresta di mangrovie. Lavorando con le comunità locali, il progetto intende creare un modello di finanziamento del carbonio per incentivare la conservazione e il ripristino delle mangrovie nella regione.

L’agricoltura illegale, la pesca e il disboscamento stanno minacciando l’esistenza delle mangrovie, che riescono ad immagazzinare fino a 10 volte la quantità di carbonio per acro delle foreste terrestri. Una volta distrutte, tutto il carbonio immagazzinato finisce nell’atmosfera, ovvero circa un miliardo di tonnellate di anidride carbonica vengono rilasciate ogni anno a causa della distruzione di questi da ecosistemi, quasi l’equivalente delle emissioni totali di auto, autobus, aerei e imbarcazioni negli Stati Uniti per tutto il 2017.

Il progetto, inoltre, mira anche a essere il primo al mondo a “quantificare pienamente la presenza di carbonio blu sia negli alberi che nel suolo“. Carbonio blu è il termine usato per riferirsi al carbonio immagazzinato nei sedimenti sotto la linea di galleggiamento. In caso di successo, il progetto potrebbe diventare un modello per ridurre le emissioni causate dalla deforestazione.

Queste foreste sono fondamentali perché sono uno degli strumenti più importanti della natura nella battaglia contro i cambiamenti climatici“, ha dichiarato Lisa Jackson, vicepresidente dell’Ambiente, della politica e delle iniziative sociali. “A livello globale, abbiamo perso metà delle foreste di mangrovie del mondo dagli anni ’40 – quindi è ora che iniziamo a preservarle e proteggerle“.

Al di fuori dei loro benefici legati al carbonio, la foresta di mangrovie offre anche altri benefici alle comunità costiere, tra cui la protezione dei villaggi dalle mareggiate, oltre a fornire cibo e forniture di legna. Quelle stesse comunità stanno lavorando con le organizzazioni per ripristinare le mangrovie nella regione.

Centinaia di famiglie che convivono con le mangrovie partecipano a una varietà di programmi progettati per consentire loro di continuare a vivere in modo sostenibile e a proteggere le mangrovie. Un piano di rotazione consente di utilizzare determinate aree, mentre altre vengono lasciate per consentire il ripristino.

Prendiamo dalle mangrovie, ma le stiamo preservando“, ha detto Canchila Avila, che coordina il taglio e la rimozione delle mangrovie per mantenere il flusso d’acqua e rilascia i permessi per il taglio del legno a fini di costruzione. “Se troviamo un’area con pochissimi alberi, sappiamo che ha bisogno di riabilitazione e ha bisogno di recuperare. Lasciamo che l’area si ripristini e aggiungiamo alberi.

L’aggiornamento sul progetto mangrovie è uno dei tanti modi in cui Apple si impegna in questa Giornata della Terra. Insieme all’espansione dei suoi programmi legati al riciclaggio, le sessioni Today at Apple presso gli Apple Store saranno a tema per l’occasione e gli utenti di Apple Watch potranno ottenere uno speciale premio “Earth Day” e adesivi se completeranno determinate attività.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.