Huawei nega qualsiasi colloquio con Apple per la fornitura dei chip 5G

16 aprile 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Magari le parole di apertura del suo CEO Ren Zhengfei, Huawei fa sapere di non aver avviato alcun tipo di colloquio con Apple per la fornitura dei chip 5G da utilizzare sui futuri iPhone.

Il presidente di Huawei Ken Hu ha dichiarato che, al momento, non è stata intavolata alcuna trattativa con Apple per la fornitura dei chip 5G e che non ci sono stati nemmeno colloqui formali tra le due aziende.

Questo non significa che Huawei non rimanga aperta ad affrontare un discorso con Apple, visto che l’azienda di Cupertino sembra avere serie difficoltà nel trovare il giusto partner per la fornitura dei chip 5G da utilizzare sugli iPhone 2020.

Intel non è in grado di soddisfare gli standard qualitatitivi di Apple, Samsung si è tagliata fuori (per il momento) e con Qualcomm i rapporti non sono certo rosei. Le atlternative sono due: realizzare internamente il chip 5G, ma questo significherebbe attendere ancora un paio d’anni e dare alla concorrenza un vantaggio abbissale, oppure affidarsi a Huawei.

Il problema è che Huawei, soprattutto nell’ultimo anno, non è vista di buon occhio dal governo USA a causa di presunti collegamenti con il governo della Cina per “spiare” funzionari e politici stranieri.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.