Ecco Disney +, il nuovo servizio streaming che arriverà anche su Apple TV

12 aprile 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Apple e Netflix avranno presto un concorrente molto particolare: Disney ha presentato ufficialmente nuovi dettagli sul suo prossimo servizio di video streaming denominato Disney+.

L’app Disney+ che sarà disponibile anche iPhone, iPad e Apple TV, avrà un’interfaccia molto simile a quella di altri servizi streaming come Netflix e il nuovo Apple TV+.

Lo screenshot condiviso dal CEO di Disney, Bob Iger, mostra una grafica scura, con categorie individuali per i vari franchise dell’azienda, come Pixar, Star Wars, Marvel e National Geographic. Non mancheranno le sezioni “Continua a guardare” e “Consigliati per te”.

Bob Iger ha anche confermato che rimarrà al suo posto come membro del consiglio di amministrazione Apple, visto che al momento non ci sono assolutamente i presupposti per un conflitto d’interessi.

Tutti i contenuti di Disney+ saranno disponibili tramite browser web, app per smartphone, app per Smart TV, app per tablet e app per le console (PS4, Xbox, Nintendo Switch).

Gli utenti potranno anche scaricare i vari contenuti per visualizzarli offline. Gli spettacoli saranno disponibili anche in 4K HDR.

Su Disney+ saranno disponibili tutti i contenuti Disney esistenti, ma l’azienda sta sviluppando anche nuovi contenuti ad-hoc per il nuovo servizio streaming. Sono stati giù presentati alcuni degli spettacoli TV che faranno parte della piattaforma, come “Falcon and Winter Soldier” basato sui due personaggi di Avengers, “WandaVision” con Wanda Maximoff e The Vision, uno show televisivo basato su “Monsters, Inc.“, uno show televisivo basato su “High School Musical“, un documentario dedicato a Frozen 2, una serie su Star Wars, una versione live-action di “Lady and the Tramp “, due progetti con i personaggi Marvel Loki e Hawkeye, e molto altro ancora.

Al lancio saranno disponibili anche tutti i contenuti di Pixar e tutti i film di Star Wars.

Disney potrebbe anche offrire contenuti in bundle con sconti per gli abbonati. Al momento, sembra che siano stati già raggiunti gli accordi con Hulu ed ESPN+, ma manca ancora l’ufficialità e Disney non ha fatto menzione di questa possibilità. Inoltre, l’azienda ha escluso la possibilità di far parte dei bundle del nuovo servizio TV di Apple, visto che Disney+ verrà rilasciato solo sotto forma di app con possibilità di sottoscrivere un abbonamento direttamente da iPhone, iPad o Apple TV.

Il lancio avverrà negli Stati Uniti il 12 novembre, praticamente nello stesso periodo di lancio di Apple TV+. E’ vero, si tratta di due soluzioni completamente diverse, ma sarà interessante vedere chi riuscirà a fare meglio nei primi mesi.

Disney+ avrà un costo di 6,99$ al mese o di 69,99$ all’anno (praticamente, 5,83$ al mese). Entro due anni, il servizio sarà disponibile in gran parte del mondo.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.