inCharge Universal, il mini cavo portatile per tutti i dispositivi

05 gennaio 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Abbiamo provato inCharge Universal, il cavetto universale disponibile in diverse varianti che si collega a più dispositivi pur avendo connettori differenti. Il tutto in un accessorio che si porta facilmente in tasca, anche come portachiavi.


Le confezioni degli inCharge sono molto simpatiche e curate, con l’accessorio incastonato all’interno di un apposito cartoncino che mostra le informazioni principali del dispositivo scelto.

La peculiarità di inCharge Universal è la sua versatilità, per un connettore contemporaneamente compatibile sia con Lightning che con la MicroUSB. Non solo: inCharge Universal è disponibile anche in versione compatibile non solo con i due connettori appena citati, ma anche con la USB-C. In questo secondo caso il connettore USB-C è removibile, ma sempre attaccato al corpo principale che viene ingrandito di pochissimo.

Nello specifico abbiamo i seguenti modelli:

  • inCharge Dual: con connettore Lightning e Micro USB da una parte e connettore USB dall’altra. Utile per chi ha un dispositivo iOS e accessori microUSB da poter ricaricare portandosi dietro un unico cavo.
  • inCharge USB-C Dual: connettore Lightning e Micro USB da una parte e connettore USB-C dall’altra. Comodo per chi ha un MacBook Pro/MacBook o qualsiasi altro PC/Mac con porte USB-C. Prezzo 6€ + spedizione
  • inCharge USB-C USB-C: questo mini cavo si presenta con due connettori USB-C per la ricarica di tutti i dispositivi e gli accessori dotati di porta USB-C. Prezzo 6€ + spedizione
  • inCharge ALL IN ONE: in questo caso, una delle due estremità può essere estratta per passare da USB-C a Lightning/micro USB, mentre l’altra estremità monta un connettore USB. Si tratta della soluzione più completa tra quelle proposte da inCharge. Prezzo 6€ + spedizione.

Le due estremità di inCharge Universal sono tenute insieme da due magneti molto resistenti che permettono di attaccare il dispositivo, ad esempio, ad un comunissimo portachiavi. Inoltre, è anche disponibile la versione 3-in-1 (Lightning, MicroUSB, USB-C) con portrachiavi già integrato.

I cavetti sono disponibili in una moltitudine di colorazioni oltre che in variante in pelle marrone che costa pochi euro in più.

Le soluzioni inCharge sono strutturate in modo tale da consentire di avere sempre a portata di mano i vari cavi che ci servono nella vita di tutti i giorni, dal Lightning agli USB-C. Bella l’idea di proporre colorazioni diverse, mentre l’alternativa in pelle è consigliata a chi cerca un tocco di eleganza in più. La possibilità di avere anche i portachiavi è un plus da non sottovalutare per chi viaggia spesso e vuole avere sempre a portata di mano i cavi che servono. Peccato manchi la certificazione MFi, anche se dalle nostre prove non abbiamo riscontrato alcun tipo di problema.

Tutti i dispositivi sono disponibili qui. La stessa azienda sta lavorando anche ad un progetto di auricolari wireless in stile AirPods chiamati HYPHEN.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.