Cosa aspettarsi dal 2019 targato Apple?

02 gennaio 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Dopo aver riassunto in un unico articolo tutti i prodotti presentati da Apple nel 2018, non c’è periodo migliore di inizio anno per cercare di capire cosa ci riserverà il 2019.

Il 2019 potrebbe essere l’anno di tre grandi novità in casa Apple: iPad mini, nuovo Mac Pro e iPhone rinnovati anche nell’estetica.

Andiamo con ordine.

Primavera

I primi mesi del 2019 scorreranno via abbastanza tranquillamente, poi a partire da marzo potrebbero arrivare le prime novità soprattutto per quanto riguarda gli iPad.

Dopo gli iPad Pro presentati a fine 2018, la primavera del 2019 potrebbe aprirsi con l’iPad mini di quinta generazione che riprende il design degli ultimi tablet Apple. Parte frontale edge-to-edge, eliminazione del tasto Home e magari schermo leggermente più grande, pur mantenendo le stesse dimensioni degli attuali iPad mini.

In primavera potrebbero essere rilasciati anche i nuovi AirPods le cui novità dovrebbero essere limitate al case con ricarica wireless e al chip che permette di impartire comandi vocali tramite “Hey Siri”. Difficile dire se verrà rilasciata anche la base di ricarica AirPower.

Estate

Giugno sarà il mese delle grandi presentazioni software, con iOS 13, macOS 10.15, watchOS 6, tvOS 13. Impossibile pronosticare qualche novità, ma dopo iOS 12 focalizzato più che altro sulle prestazioni e le correzioni di bug, è probabile che la prossima versione porterà tantissime novità sia grafiche che funzionali. E ci si aspetta anche una versione ottimizzata per iPad Pro, con funzioni più incentrate sulla produttività.

Il 2019 potrebbe essere anche l’anno del progetto Marzipan. Questa importante novità potrebbe essere presentata alla WWDC di giugno, quando agli sviluppatori verrebbe data la possibilità di progettare e sviluppare una singola applicazione in grado di funzionare sia con touchscreen che con classici mouse e tastiera. In pratica, un’unica app in grado di funzionare sia per iOS che per macOS.

Autunno

Autunno, per la precisione fine settembre, sarà il mese dedicato ai nuovi iPhone. Anche in questo caso è impossibile fare pronostici, ma molto probabilmente verrà seguita la falsa riga del 2018 con due modelli OLED (magari con modifiche estetiche) e un modello LCD più economico. Le dimensioni dei display dovrebbero rimanere le stesse.

Allo stesso evento potrebbero essere presentati anche i nuovi iMac Pro, iMac, Mac Pro e HomePod di seconda generazione, magari disponibile in tutto il mondo.

Ad ottobre dovrebbero invece essere presentati i nuovi iPad Pro, oltre a novità minori per MacBook e MacBook Pro.

E voi, cosa vi aspettate?

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.