Meze Audio 99 Classics e 11 NEO: due cuffie per audiofili! – RECENSIONE

05 ottobre 2018 di Francesco Siciliani (@FrSiciliani)

Abbiamo avuto modo di provare due diversi prodotti realizzati da Meze Audio, casa produttrice specializzata in audio ad alta qualità. Ci siamo trovati davanti a due prodotti di concezione opposta, che hanno in comune la grande attenzione ai dettagli e alla progettazione.

Meze Audio – 99 Classics

Iniziamo con le cuffie 99 Classics, che mostrano la loro qualità già alla vista. Complice un packaging molto curato, le cuffie sembrano subito premium e lo dimostrano poi durante l’utilizzo quotidiano. Si tratta di un paio di cuffie realizzate in noce, con una maniacale attenzione al dettaglio e con vari premi nel palmares. Al tatto e alla vista i materiali e la qualità costruttiva sono elementi che non si possono tralasciare nella valutazione di cuffie di questa categoria. 

Ci troviamo quindi a fare i conti con un prodotto destinato agli appassionati audio e ai musicisti che cercano qualità, affidabilità e soluzioni di alto profilo. Chiariamoci subito, non troverete le ultime innovazioni tecnologiche come ANC o sistemi attivi di isolamento. Questa è una cuffia piuttosto classica, non wireless, che offre qualità in stile “vecchia scuola”. Tutta sostanza quindi, con un sound collaudato nel tempo e una qualità d’altri tempi. Meglio delle cuffie classiche o delle versioni più moderne? A questa domanda rispondono le esigenze degli utenti che potranno preferire alcune caratteristiche piuttosto che altre. 

Di sicuro, anche senza Bluetooth e senza ANC, queste cuffie non passano inosservate e offrono l’affidabilità del connettore via cavo, tra l’altro curato al meglio.

Una piccola parentesi sul legno impiegato per la realizzazione di queste cuffie è d’obbligo e ci aiuta anche a comprendere le scelte progettuali del brand rumeno Meze Audio. Il legno viene scelto attentamente da fonti certificate (bisogna conoscerne l’origine) e poi trattato in diverse fasi che raggiungono circa i 45 giorni di lavoro. Ogni componente poi viene ispezionato e controllato in modo da rendere il prodotto impeccabile. Non sono permessi dettagli fuori posto; per raggiungere l’assemblaggio finale, tutto deve essere perfetto. 

Ora, compresa l’attenzione ai dettagli, scopriamo qualche informazione in più sul piano tecnico prima di arrivare alla vera e propria prova.

Le specifiche tecniche parlano di un trasduttore da 40 millimetri e di frequenze che vanno dai 15Hz ai 25KHz. La sensibilità è di 103dB a 1KHz, 1mW. 

Di seguito le altre specifiche tecniche: 

  • Impedenza 32Ohm
  • Rated input power: 30mW
  • Max input power: 50mW
  • Cavo OFC in Kevlar removibile
  • Jack da 3,5mm placcato in oro
  • Peso di 260 grammi senza cavi

Ma come suonano? Il suono di queste cuffie è pulito e brillante, con buoni bassi e senza distorsioni. Tutto grazie all’impiego di materiali di qualità e ad una grande competenza in fase progettuale. Non c’è plastica in queste cuffie, così come non c’è colla. Ci sono invece materiali e soluzioni studiate appositamente per fornire qualità – es. zinco e manganese – e tutto questo si sente. I padiglioni sono morbidi e si caratterizzano per essere memory foam quindi in grado di adattarsi alle orecchie degli utenti e ad offrire pian piano una qualità sempre migliore, a patto che non si passino spesso le cuffie ad altri utenti. 

In confezione poi troviamo due accessori indispensabili, oltre ad un cavo con microfono e ad uno senza microfono da usare in base alle esigenze. Gli accessori di cui parliamo sono un adattatore jack da usare in aereo, con due spinotti quindi, e un adattatore placcato in oro da Jack 3.5mm a Jack 6.3mm, perfetto per i musicisti e gli artisti. 

Queste cuffie non sono tra le più economiche ma si posizionano in una fascia di riferimento nella quale i prezzi superano anche abbondantemente quelli richiesti per l’acquisto di questo modello. Nello specifico parliamo di 309€ per queste 99 Classics, un prezzo piuttosto coerente con quanto offerto che, se ben contestualizzato, offre un ottimo rapporto qualità prezzo. Su Amazon costano un po’ di più ma hanno la spedizione Prime. Insomma, anche i premi e i riconoscimenti, parlano chiaro: nella categoria delle cuffie mid-range queste offrono forse la migliore qualità disponibile. A questo prezzo è difficile trovare di meglio. Se poi chiaramente ci spostiamo più in su con il prezzo, troveremo soluzioni molto più performanti – è chiaramente un discorso piuttosto scontato. Non mancano due varianti di colore, gold e silver, per alcuni elementi metallici. Noi abbiamo provato la variante silver. 

Meze Audio – 11 NEO IRIDIUM e 11 NEO GUN METAL

Parliamo adesso di NEO IRIDIUM e NEO GUN METAL, due auricolari in-ear che cercano di offrire la stessa attenzione ai dettagli vista prima ad un prezzo chiaramente più basso. 

Questi auricolari Meze Audio si caratterizzano per l’impiego di materiali premium e per la stessa qualità costruttiva vista sulle cuffie più grandi e costose. Questi auricolari si presentano con un design piuttosto pulito. Sono sempre cablati quindi anche in questo caso non c’è Bluetooth. L’isolamento raggiunto è piuttosto buono, grazie ai diversi adattatori presenti in confezione che ci aiutano a trovare il compromesso migliore, ma manca sempre un sistema dedicato di cancellazione dei rumori. La filosofia quindi resta la stessa, ma chiaramente il prodotto cambia e risulta molto più consumer.

Gli auricolari in-ear soffrono sempre dello stesso problema, le frequenze basse. Non possiamo aspettarci miracoli sotto questo aspetto quindi e dovremo renderci conto che è un limite della tipologia di prodotto.  A livello tecnico raggiungiamo il range tra i 16Hz e i 24kHz, con un’impedenza di 160Ohm e una sensibilità di 101dB. I driver sono da 8mm mentre il cavo è da 1.2 metri ed è 7N OFC. 

Nel complesso, la dotazione è molto ricca e generosa e offre tutto quello che può servire a chi cerca qualità anche da queste piccole soluzioni. Da segnalare sicuramente la presenza di un extra set di auricolari Comply che sono memory foam in modo da adattarsi al meglio all’orecchio dell’utente. 

Come suonano? Qui il suono è chiaramente in stile auricolari in-ear, quindi con medi e alti più pronunciati e bassi poco presenti. Sebbene la qualità sia piuttosto elevata, segnaliamo dei medi un po’ troppo presenti su qualsiasi genere musicale, il che impasta un po’ il suono. Sicuramente sono più puliti di tante altre soluzioni sulla stessa fascia di prezzo ma considerando il brand si poteva fare qualcosa in più.

Questi auricolari costano 59€ (su Amazon un po’ di più ma hanno spedizione Prime) e sono disponibili in due varianti, le NEO GUN METAL e le NEO IRIDIUM. La dotazione tecnica e in confezione è praticamente la medesima. 

Tra i due prodotti Meze Audio abbiamo sicuramente apprezzato maggiormente le cuffie 99 Classics in quanto ci sono sembrate molto più premium e affidabili rispetto agli auricolari che, complice un prezzo leggermente più alto rispetto a quanto offerto, si sono rivelati un po’ sottotono rispetto alle ben più rosee aspettative. In ogni caso, siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla qualità di questo brand e dall’attenzione ai dettagli che garantisce all’utente finale. I prodotti Meze Audio sono disponibili su Amazon e sul sito ufficiale. 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.