Come Apple guiderà il mercato della salute tra le aziende tech

09 luglio 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Che Apple stia riservando sempre più investimenti al settore della salute e del benessere non è un mistero, come dimostrano le tante assunzioni nel settore e le tante funzioni dedicate presenti su iOS. Un articolo della CNBC va ancora più a fondo e spiega perché Apple potrebbe presto superare tutte le altre concorrenti anche nel settore della salute.

CNBC spiega che aziende tecnologiche come Google, Apple, Amazon, Microsoft e Salesforce sono in grado di fare grandi passi nel settore della salute perché “si attengono a ciò che fanno“. Questo significa che ogni azienda si sta attenendo ai rispettivi punti di forza, piuttosto che cercare di rivoluzionare l’intero mercato.

Per Apple, questo significa appoggiarsi a fattori importanti come la privacy, la fiducia dei consumatori e il design. Il team Health di Apple ha dalla sua questi cardini dell’azienda, che di fatto aiutano molto nel compito di diffondere l’intera piattaforma dedicata alla salute. Tutte le funzioni software e hardware in questo ambito partono infatti dalla tutela della privacy, dal design e dall’ottima interfaccia utente. Due elementi fondamentali, capaci di conquistare più di altri la fiducia degli utenti in un settore molto delicato come quello della salute.

Questo ambito riguarda le funzioni di monitoraggio dell’Apple Watch, ma anche come le persone possono utilizzare l’iPhone per gestire le loro cartelle cliniche. L’utente sa che può fidarsi di Apple, proprio perché la tutela della privacy è sempre stata al centro degli obiettivi dell’azienda. Apple sta anche collaborando con alcune importanti aziende per l’assistenza sanitaria, come confermato da diversi programmi di test attivati per i dipendenti.

D0altra parte, Apple si tiene lontana dalle aree in cui ha poca esperienza, come i dispositivi medici e le vendite di farmaci. In pratica, l’azienda si tiene lontana da tutto ciò che è pesantemente regolamentato dalle leggi in materia di medicina negli Stati Uniti. Lo stesso Tim Cook ha più volte affermato di non voler trasformare l’Apple Watch in un prodotto medico soggetto a stringenti regolamentazioni.

Questo tipo di approccio consentirà ad Apple di mantenere una posizione di leadership nel settore, almeno rispetto alle altre concorrenti del mercato tech e salute.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.