GUIDA: come eseguire il Jailbreak di iOS 11.3.1 su iPhone con Electra – WINDOWS/MAC

07 luglio 2018 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)
FEATURED

Nella giornata di oggi è stato rilasciato al pubblico il primo jailbreak di iOS 11.2 e di iOS 11.3.1, denominato Electra. A seguire vi riportiamo le indicazioni per eseguire lo sblocco e l’installazione di Cydia sul vostro dispositivo aggiornato ad una di queste due versioni del software di Apple.

Premesse

  • Questo jailbreak è stato rilasciato da poche ore e quindi si trova ancora in uno stadio embrionale. Nei prossimi giorni potrebbero essere pubblicate nuove versioni aggiornate che dovrebbero correggere i problemi fino ad ora individuati dagli utenti.
  • Su iOS 11.3-11.3.1 il dispositivo si riavvierà due volte ed Electra dovrà essere eseguito nuovamente dopo il primo riavvio.
  • Si consiglia l’utilizzo di futurerestore prima di usare Electra (a patto di avere i certificati SHSH salvati per una delle versioni del firmware compatibili con questo jailbreak.
  • Cydia verrà installato automaticamente.
  • OpenSSH sarà abilitato sulla porta 22.
  • La repository di Electra sarà aggiunta di default.
  • I tweak Substitute, Tweak Loader e Substrate Compatibility Layer sono disponibili nella repo di Electra.
  • Diversi pacchetti e tweak dovranno ancora essere aggiornati per introdurre la compatibilità con iOS 11.
  • RocketBootstrap 1.0.6 (o successiva versione) è richiesto su iOS 11.
  • La presente guida va bene sia per Windows che per Mac. Il procedimento è infatti il medesimo. Per comodità abbiamo utilizzato gli screenshot (via iClarified) del programma in versione Windows.

Dispositivi compatibili

  • iPhone 5S
  • iPhone SE
  • iPhone 6 (+ Plus)
  • iPhone 6s (+ Plus)
  • Phone 7 (+ Plus)
  • Phone 8 (+ Plus)
  • iPhone X
  • iPad Pro 12,9″ (1a e 2a generazione)
  • iPad Pro 10,5″
  • iPad Pro 9,7″
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad 5a generazione
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2
  • iPod Touch 6a generazione

Occorrente

  • File .ipa di Electra (DOWNLOAD)
  • Cydia Impactor per il vostro computer (DOWNLOAD: PC – MAC)
  • Un dispositivo iOS con iOS 11.2/11.3.1 tra quelli compatibili.

Guida

  • Assicuratevi di aver eseguito un backup dei contenuti su iCloud o iTunes.
  • Scaricate Electra e Cydia Impactor dai link proposti in precedenza.
  • Fate click con il tasto destro ed estraete il contenuto dell’archivio .zip di Impactor.
  • Avviate il programma Impactor e cliccate su “Run” se richiesto.
  • Collegate il dispositivo iOS al computer tramite il cavo USB e selezionate “Autorizza” se richiesto da iTunes ed eventualmente anche sul dispositivo iOS.
  • Prendete e trascinate il file .ipa di Electra sull’interfaccia di Cydia Impactor.
  • Vi sarà chiesto di inserire il vostro Apple ID e la password dell’account. Fatelo (è sicuro perché i dati non vengono trasmessi ad altri server che non siano quelli di Apple).
  • Cydia Impactor firmerà il file .ipa di Electra ed eseguirà il jailbreak del dispositivo, installando Cydia.
  • Aprite l’app Impostazioni nella Home e scegliete “Siri e Cerca” dal menu Impostazioni.
  • Disattivate la funzione “Ehi Siri” e “Premi il tasto Home/laterale per Siri”.
  • Tornate alle Impostazioni e scegliete “Generali”.
  • Andate in “Profili” e premete sul vostro Apple ID.
  • Selezionate “Autorizza” sul vostro indirizzo email e quindi premete nuovamente su “Autorizza” quando richiesto dal sistema.
  • Richiamate il Centro di Controllo del dispositivo e impostate il Device in modalità aereo.
  • Tenete premuto il tasto (o sequenza, su iPhone X) di accensione e spegnete il telefono. Dopo un po’ di secondi premete di nuovo il tasto di accensione per riaccendere il prodotto.
  • Assicuratevi che il device sia ancora in modalità aereo dopo il riavvio e quindi avviate l’app di Electra dalla Home del vostro iPhone, iPad o iPod touch.
  • Premete su “Jailbreak” e avviate l’operazione di sblocco vera e propria. Il dispositivo si riavvierà.
  • Noterete un avviso che vi informerà che è stato creato un APFS Snapshot. Premete su “Continue Jailbreak”.
  • Electra installerà quindi Cydia e vi informerà che OpenSSH sarà in esecuzione. Cliccate su “Exit” per terminare l’operazione di jailbreak.

Abbiamo finito! Adesso non resta da far altro che lanciare Cydia e ricaricare l’elenco dei pacchetti. Verranno visualizzati diversi aggiornamenti (vi consigliamo di eseguirli tutti) e dopo averli completati il dispositivo verrà riavviato un’ultima volta. Fatto questo potrete godervi liberamente il vostro dispositivo jailbroken!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.