Guida automatica, Apple punta sui “segnali di intenti” del proprietario

14 giugno 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Apple ha brevettato un nuovo sistema che potrebbe essere utilizzato dalle auto a guida autonoma per capire esattamente dove vuole andare il suo proprietario.

Il brevetto parla di “segnali di intenti” e prevede diversi accorgimenti per aiutare il sistema di guida autonoma a capire dove vuole effettivamente andare il proprietario. Ad esempio, Apple parla del possibile utilizzo di un joystick non collegato meccanicamente all’auto, ma in grado di guidare l’elettronica nella giusta direzione.

Successivamente, il brevetto si concentra principalmente su metodi indiretti. Ad esempio, se il proprietario ha chiesto all’auto di recarsi presso un centro commerciale, il sistema potrebbe chiedere ulteriori dettagli una volta arrivati. A quel punto, l’utente potrebbe dire al sistema di guida automatica di voler “acquistare alcune piante per il giardino“, e a quel punto l’auto parcheggerebbe nel posto più vicino al negozio di piante di quel centro commerciale.

Un altro metodo prevede l’utilizzo dei gesti. Il proprietario potrebbe dire all’auto di “parcheggiare laggiù” indicando un preciso punto mentre ha il telefono in mano. Il sistema va quindi a sfruttare l’accelerometro del telefono per capire dove sta puntando la mano del proprietario. In caso di necessità, l’auto potrebbe richiedere ulteriori dettagli.

Con il passare del tempo, il sistema impara anche le abitudini dell’utente e potrebbe ad esempio fermare l’auto al bar prima di arrivare in ufficio, se il proprietario è solito prendersi un caffè prima di iniziare a lavorare.

Il brevetto conferma che Apple ha intenzione di creare un sistema di guida automatica molto naturale, con l’utente in grado di gestirlo con semplici frasi e gesti.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.