Nel 2018 nuovi circuiti stampati su Apple Watch e MacBook?

04 dicembre 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

L’analista Ming-Chi Kuo della KGI ha pubblicato una nuova nota per gli investitori, rivelando che Apple sta lavorando per integrare nuovi circuiti stampanti sugli Apple Watch e i MacBook che usciranno nel 2018.

Attualmente, iPhone 8 e iPhone X utilizzano un nuovo circuito stampato flessibile realizzato in polimero ai cristalli liquidi. Entrambi i telefoni utilizzano questi circuiti stampanti nell’antenna, mentre su iPhone X sono presenti anche nella fotocamera TrueDepth. Questa tecnologia LCP FPCB consente il trasferimento dei dati ad alta velocità e bassa latenza.

Kuo spiega che Apple sta lavorando con il produttore Career per integrare questa tecnologia sia sui nuovi Apple Watch che sui MacBook in uscita nel 2018. Questo consentirebbe ad Apple di risparmiare una notevole quantità di spazio interno e di adottare su Mac la tecnologia USB 3.2 e altre connessioni I/O. Su Apple Watch, questi circuiti stampati dovrebbero garantire prestazioni migliori per l’antenna LTE.

La tecnologia LCP FPCB offre una serie di miglioramenti rispetto ad altre soluzioni. Ad esempio, garantisce un segnale di frequenza più stabile e una maggiore resistenza al caldo e all’umidità. La produzione di questi circuiti stampati è però molto impegnativa e non è escluso che i primi MacBook e Apple Watch con questa tecnologia arriveranno nel 2019.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.