I prossimi AirPods potrebbero integrare un nuovo sistema di cancellazione dei rumori

21 Luglio 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Un nuovo brevetto pubblicato da Apple potrebbe anticipare alcune delle novità che vedremo sulla prossima generazione di auricolari AirPods.

Questo brevetto descrive un dispositivo auricolare che utilizza sensori e valvole per diminuire al massimo il rumore ambientale e isolare l’audio in determinate situazioni, con possibilità di aumentare o abbassare il suono proveniente dall’esterno. In pratica, con questo sistema l’utente può gestire in modo selettivo se eliminare o ascoltare i rumori provenienti dall’esterno, mentre si ascolta l’audio con questi auricolari. Quando l’utente non sta ascoltando alcun tipo di audio nelle cuffie, o quando vuole ascoltare i suoni esterni, può attivare l’apposito microfono e i relativi sensori per percepire i rumori provenienti dall’esterno.

Inoltre, questo sistema utilizza una valvola di passaggio acustico che può essere aperta e chiusa in base alla situazione, anche in modo automatico. Ad esempio, quando arriva una telefonata, la valvola si chiude per non far percepire alcun rumore esterno, ma quando si avvia la riproduzione audio, allora la valvola si apre per far percepire i suoni esterni per motivi di sicurezza. Anche i sensori di movimento possono essere utilizzati per capire l’attività dell’utente e attivare o meno questa valvola, anche in termini di volume. In alcune circostanze, i microfoni integrati nelle cuffie sono in grado di far percepire il suono esterno come se l’utente non indossasse alcun tipo di auricolare.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.